benvenuti in Tumori al cervello: si studia vademecum

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Tumori al cervello: si studia vademecum

tantasalute.it - Progetto di ricerca "Il tumore cerebrale nel bambino: un supporto alla comunicazione genitori-bambino riguardo alla malattia"

Secondo un recente studio dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Medea-La Nostra Famiglia di Bosisio Parini (Lecco) c’è un aspetto in grado di influire sui problemi psicologici che possono presentarsi dopo un intervento chirurgico contro il cancro al cervello, nei bambini, e le cure successive: la qualità della comunicazione sulla malattia.
E’ nato così il progetto di ricerca “Il tumore cerebrale nel bambino: un supporto alla comunicazione genitori-bambino riguardo alla malattia”, in collaborazione con l’Istituto dei Tumori di Milano. L’obiettivo è testare uno strumento di comunicazione, un piccolo volume, rivolto ai piccoli pazienti, contenente tutte le informazioni sulla malattia, sul decorso, sui trattamenti necessari.

Leggi l'articolo originale

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.tantasalute.it/articolo/tumori-al-cervello-si-studia-vademecum-per-i-bambini-malati/16199/

24/5/2010

24/5/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Un decalogo che spiega come prevenire e gestire le morti
west-info.eu - In collaborazione con la Società Italiana Medicina ed Emergenza Urgenza Pediatrica un decalogo su come prevenire i soffocamenti dei bambini.
Salute: giornata europea antibiotici, allarme resistenza, usarli meglio
asca.it - In larga misura, il fenomeno dell'antibiotico-resistenza è causato dall'uso eccessivo e inappropriato di antibiotici.
Se il pediatra diventa a pagamento
varesenews.it - Dal primo gennaio, i pediatri non effettueranno più gratuitamente alcuni esami come il tampone faringero.
Adhd: risultati promettenti per un nuovo farmaco Teva
quotidianosanita.it - In un trial di fase due, MG01CI, una formulazione a rilascio prolungato di metadoxina, ha mostrato di migliorare i sintomi.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.