benvenuti in Quante cose dicono i neonati

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Quante cose dicono i neonati

lastampa.it - Piangono per noia e ridono per manipolare. Il pediatra: "Vi svelo il loro linguaggio segreto"

Piangono per noia e ridono per manipolare. Il pediatra: "Vi svelo il loro linguaggio segreto". Secondo Giuseppe Ferrari, pediatra, docente in Clinica Pediatrica all’università di Torino e primario di Neonatologia e Pediatria presso l’Ospedale Mauriziano di Torino: «I bambini sono simili ma non uguali. Bisogna seguirli e ascoltarli, che non significa viziarli perché quelli sotto l’anno, sono natura pura e i loro ritmi non vanno stravolti».

Leggi l'articolo originale

Leggi l'articolo originale alla pagina: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/societa/201005articoli/54846girata.asp

18/5/2010

18/5/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Certificati sportivi anche da pediatri e medici famiglia
yahoo.com - I certificati per l'attività sportiva, nella maggior parte dei casi potranno essere compilati dai medici di famiglia e pediatri.
Miur e Ministero della Salute scaricano sugli insegnanti il compito di assistere i bambini diabetici
quotidianosanita.it - Questa la denuncia della Federazione che commenta così un documento diramato in questi giorni.
Bimbi e vacanze estive. I consigli dei pediatri per trascorrerle al meglio
quotidianosanita.it - Dalla Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale un invito a lasciare da parte la ripetitività e gli orari rigidi tipici.
Il cibo non va mai imposto ai bambini
Il cibo non va mai imposto ai bambini, né con lusinghe né con minacce. Ecco una regola fissa che gli adulti devono rispettare.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.