benvenuti in Nuova diagnosi delle malattie metaboliche rare

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Nuova diagnosi delle malattie metaboliche rare

tantasalute.it - A Milano una innovativa tecnologia di diagnosi neonatale, che permette di scoprire numerose malattie metaboliche infantili.

La Spettrometria Tandem Mass, è approdata all' Ospedale dei Bambini Buzzi.
Attualmente nel nostro Paese la diagnosi neonatale obbligatoria riguarda solo quattro malattie: la fenilchetonuria, l’ipotiroidismo congenito, la fibrosi cistica e la galattosemia. Con la nuova strumentazione sarà possibile ottenere una diagnosi precoce, rapida e tempestiva di oltre 40 malattie di questo tipo.

 

Riferimento:

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.tantasalute.it/articolo/bambini-a-milano-nuova-diagnosi-delle-malattie-metaboliche-rare/16455/

28/5/2010

28/5/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Medicina: cuore meno a rischio se il medico è hi tech
unita.it - I medici che gestiscono i dati dei loro assistiti attraverso il computer sono più attenti alla valutazione del rischio cardiovascolare.
Sos cuore nei bimbi obesi
adnkronos.com - L'obesità dei piccoli moltiplica per sei il pericolo di pressione alta. Aumenta la necessità di vigilare e intervenire sulla 'generazione XL'.
"Un vuoto nella cura degli 'ex bambini'. Estendere l'età pediatrica ai 18 anni"
repubblica.it - Da Tel Aviv i pediatri italiani fanno il punto sulle questioni aperte nell'assistenza sanitaria agli adolescenti.
Arriva dagli Usa la prima fibbia intelligente salva-bambini
ansa.it - Mamma-ingegnere risolve problema dei piccoli dimenticati in auto.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.