benvenuti in Schiaffo per educare i figli

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Schiaffo per educare i figli

italia-news.it - Presentata a Milano "A Mani Ferme", campagna promossa da Save the Children per dire NO alle punizioni fisiche sui bambini.

Leggiamo su italia-news.it:

"In uno scenario in cui oltre un quarto dei genitori italiani (27%) ricorre all'uso delle mani nell'educazione dei propri figli, la nuova ricerca "Le punizioni fisiche in ambito familiare. Cosa ne pensano i pediatri" realizzata dall'Organizzazione in collaborazione con la Società Italiana di Pediatria (SIP). rivela l’importanza del parere dei medici pediatri nella scelta dei metodi educativi all'interno delle famiglie. Il 64% dei pediatri viene interpellato spesso riguardo l’educazione dei figli, nel 10,2% dei casi i genitori si rivolgono a loro affinché possano fornire un parere professionale sull’effetto delle punizioni fisiche."

Riferimento

L'articolo di riferimento alla pagina: http://www.italia-news.it/italia-c3/save-the-children-in-italia-un-genitore-su-quattro-ricorre-allo-schiaffo-per-educare-i-figli-78562.html

4/12/2012

4/12/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Giampietro Chiamenti è il nuovo presidente Fimp
quotidianosanita.it - Con il 79% dei consensi, in un voto espresso dal 93% delle Sezioni Provinciali, Giampietro Chiamenti è il nuovo Presidente della Fimp.
Bimbi ammalati: spesso i disturbi sono inventati dalla mamma
farmacia.it - Lo studio condotto dai ricercatori dell’Università Cattolica del Sacro Cuore rivela che talvolta i disturbi sono creati dalla mamma.
Integrato l'elenco dei farmaci erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale
pillole.org - Integrato l'elenco dei farmaci erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale.
Primo intervento pediatrico: da sabato 14 entrano in funzione le prime otto strutture
ilsitodipalermo.it - Garantiscono, tutti i giorni prefestivi e festivi dalle 10 alle 20, l'assistenza ambulatoriale per patologie di "basso livello".

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.