benvenuti in Il pediatra sapeva quello che faceva

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Il pediatra sapeva quello che faceva

corriere.it - La perizia del giudice contraddice quella della difesa: Mattiello è ai domiciliari con l'accusa di aver molestato sette bambine di un asilo nido durante le visite.

Leggiamo su il corriere.it:

"Il tumore al cervello non c’entra nulla con quel «vizio» che ha trasformato uno stimato pediatra nel molestatore di sei sue piccole pazienti. E dunque il 65enne medico Domenico Mattiello non è "incapace di intendere e di volere" — come sostenevano i consulenti della difesa, Pietro Pietrini dell’Università di Pisa e Giuseppe Sartori dell’Università di Padova— bensì «capace» e dunque può essere processato."

Riferimento

L'articolo di riferimento alla pagina: http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2012/15-novembre-2012/pediatra-sapeva-quello-che-faceva-2112720113252.shtml

20/11/2012

20/11/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Un manifesto per i bambini
"La scure della Spending review non si abbatta indiscriminatamente sulla pelle dei bambini".
Influenza: Rezza (Iss), attesa verso dicembre, si annuncia tranquilla
libero-news.it - A tracciare un quadro di quello che succederà a breve nel Belpaese è Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento di malattie infettive dell'Iss.
Perché e come la tubercolosi si è riaffacciata in Italia
corriere.it - Dopo che diversi bambini sono stati contagiati a Milano tornate preoccupazioni che appartenevano al passato.
Al via test su cerotto contro allergia arachidi
salute.agi.it - Potrebbe essere disponibile entro 3-4 anni.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.