benvenuti in Sciolto il patto tra Sindacato medici pediatri di famiglia

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Sciolto il patto tra Sindacato medici pediatri di famiglia

healthdesk.it - La conversione in legge del "decreto Balduzzi" e la prevista convocazione per la revisione dell'accordo convenzionale hanno fatto venire meno le ragioni del patto.

leggiamo su healthdesk.it:

"Con l’approvazione e la conversione in legge del decreto Balduzzi sulla tutela della salute e la prevista convocazione a inizio 2013 da parte della Sisac (l’ente delegato alla contrattazione per la Pubblica amministrazione) delle organizzazioni sindacali per la discussione della revisione dell’accordo di convenzione nazionale, vengono a cadere i presupposti di necessità del patto federativo tra Sindacato medici pediatri di famiglia (Simpef) e Confederazione italiana pediatri (Cipe)."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.healthdesk.it/openspace/cronache/4837/1352168458

6/11/2012

6/11/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Pediatria: boom allergie al latte, sotto accusa società e stili di vita
libero-news.it - Si può definire come una 'cospirazione dell'occidentalizzazione' l'insieme di concause che ha contribuito a far innalzare i casi di allergia.
Serve rete assistenziale integrata
quotidianosanita.it - Per il presidente SIP Armiento, "l'assistenza suddivisa tra pediatria di famiglia e ambito ospedaliero è un modello non più sostenibile."
Neonati. Antibiotici e antiacidi aumentano rischio allergie nella prima infanzia
quotidianosanita.it - È quanto emerge da uno studio retrospettivo pubblicato dell'Uniformed Services University of the Health Science di Bethesda.
Record di enteriti a febbraio-marzo
adnkronos.com - "Febbraio e marzo sono i mesi in cui si concentra il 30% dei casi di enterite nei bambini.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.