benvenuti in Qui si nasce con il cancro denuncia shock del pediatra di Taranto

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Qui si nasce con il cancro denuncia shock del pediatra di Taranto

repubblica.it - Il primario di pediatria dell'ospedale Ss Annunziata di Taranto, Giuseppe Merico: "È la madre a trasmetterlo, due episodi di neuroblastoma recenti".

leggiamo su repubblica.it

"Ci sono bambini che nascono con il cancro. È la mamma a trasmetterlo. Due casi li abbiamo scoperti di recente in ospedale". Lascia senza parole l'allarme di Giuseppe Merico, il primario della struttura complessa di pediatria dell'ospedale Santissima Annunziata di Taranto. "Ci siamo accorti del cancro in questi bimbi al quarto giorno di vita  -  racconta - con lo screening che si esegue per verificare eventuali malformazioni dei reni. Si tratta di due casi di neuroblastoma. Questo prova che nella nostra città c'è stato un danno genotossico. Ed è terribile".

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/10/23/news/tumori_taranto-45119136/

23/10/2012

23/10/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Sono un milione i figli di separati, problemi psichici per 200mila
iltempo.ilsole24ore.com - A lanciare l'allarme i pediatri riuniti a Milano per il Congresso 'Pediatria 2010' della Fimp Lombardia.
Influenza 2017, primi casi in Italia: Virus B segnalato in Puglia e in Veneto
meteoweb.eu - Il bollettino della sorveglianza virologica 'targato' InfluNet indica 4 casi in Italia positivi al virus B tra Puglia e Veneto.
Farmaci: pazienti li prendono "taroccati "per il 72% dei medici
agi.it - Il 40% del campione intervistato (613 medici) ritiene che i propri pazienti acquistino farmaci online, attività attualmente illegale nel nostro paese.
Save the Children: malnutrizione provoca analfabetismo
adnkronos.it - adnkronos.it - Secondo il rapporto, "l'assenza di una dieta nutritiva può compromettere le capacità di un bambino di leggere o scrivere.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.