benvenuti in Allarme piastre per capelli

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Allarme piastre per capelli

quotidiano.net - Allarme piastre per capelli, boom ustioni fra bimbi.

leggiamo su quotidiano.net:

"Possono raggiungere la temperatura di 200 gradi. Il tutto per rendere le chiome femminili (e a volte anche maschili) super-lisce, come detta la moda. Ma le piastre per capelli, se tenute alla portata dei bambini, rappresentano un serio pericolo per la loro incolumità. In particolare, possono provocare importanti ustioni, che sulla pelle dei più piccoli sono anche più gravi di quanto possa avvenire sulla cute degli adulti, essendo essa 15 volte più sottile. L'allarme arriva dall'ospedale di Belfast, dove il 9% dei piccoli pazienti ammessi al pronto soccorso fra il 2009 e il 2010 per bruciature, ci è finito proprio a causa di una piastra per capelli."

Riferimento:

L'articolo originale alla pagina http://qn.quotidiano.net/salute/2012/10/16/787767-pediatria_allarme_piastre_capelli_boom_ustioni_bimbi.shtml

17/10/2012

17/10/2012

Articoli che potrebbero interessarti

E' nata la FIARPED - ossia la Federazione delle Società Scientifiche e delle Associazioni dell’Area Pediatrica
iltempo.it - Il bambino e la sua salute hanno finalmente una voce unitaria: per potenziare l’interazione con le istituzioni e la rilevanza sociale e mediatica.
Influenza: rapa sottaceto giapponese ha effetti protettivi
agi.it - La ricerca ha stabilito le proprieta' immunizzanti del Lactobacillus brevi del Suguki, una rapa sottaceto popolare in Giappone, testandola sui topi.
Influenza, è utile vaccinare i bambini?
corriere.it - Risponde Nicola Principi, direttore della clinica pediatrica De Marchi di Milano."Limita potenziali evoluzioni negative della patologia".
Calo delle vaccinazioni. Soglia 95% ormai è una chimera. Ministero: “Rischio focolai epidemici”
quotidianosanita.it - "Particolarmente preoccupanti" sono i dati di CV per morbillo e rosolia che hanno perso ben 5 punti percentuali dal 2013 al 2015.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.