benvenuti in I bambini clandestini hanno diritto al pediatra

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

I bambini clandestini hanno diritto al pediatra

corriere.it - Un documento che sarà approvato a giorni con applicazione immediata elimina la discriminazione.

leggiamo su corriere.it:

"Funziona in modo diverso in ogni Regione. E a rimetterci sono i più fragili. I figli di immigrati irregolari, privi di un diritto fondamentale, la salute. Elimina questa discriminazione un documento di indirizzo sull'assistenza ai cittadini stranieri che verrà approvato la prossima settimana in Conferenza Stato-Regioni, con applicazione immediata. I minori extracomunitari dovranno avere il pediatra di base, come i bambini italiani. «Siamo riusciti finalmente ad arrivare a un provvedimento per migliorare alcuni problemi dell'assistenza sanitaria agli immigrati», ha detto annunciando la novità il ministro della Salute, Renato Balduzzi."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.corriere.it/salute/12_ottobre_07/I-bambini-clandestini-hanno-diritto-al-pediatra_a6650aae-1038-11e2-9c6c-96f0bb140020.shtml

 

 

 

9/10/2012

9/10/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Milano, i pediatri: "Se non ci pagano più i piccoli interventi, i bambini dovranno andare in ospedale"
repubblica.it - Togliere i punti o rimuovere i corpi estranei, fare un tampone faringeo: le prestazioni non sono più retribuite. E scatta la rivolta.
Iniziare lo svezzamento a 3 mesi migliora il sonno dei bimbi
meteoweb.eu - Secondo uno studio, i bimbi che ricevono cibo solido insieme al latte materno dai 3 mesi in poi dormono meglio di quelli che sono solo allattati.
L'influenza è arrivata in anticipo
adnkronos.com - Il primo virus, di tipo A/H3, è stato isolato al Policlinico Sant'Orsola di Bologna. Si tratta del primo caso documentato nel nostro Paese.
"Sos" calo alunni al Sud, -150 mila nel 2020
sassarinotizie.com - Nel 2020 le classi delle scuole dell'obbligo del Sud Italia potrebbero rimanere semivuote, colpa anche della diminuzione delle nascite.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.