benvenuti in Bimba in coma per il vaccino

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Bimba in coma per il vaccino

quotidiano.net - Bimba in coma per il vaccino: la madre risarcita 24 anni dopo con 1,8 milioni di euro.

Leggi su quotidiano.net

"Sua figlia è in coma da oltre 24 anni. Stato vegetativo, lo chiamano i medici, e fa ancora più impressione. Non è stato un incidente, una fatalità, ma un errore dei medici: coma da vaccinazione. Da quel giorno dell'88, quando portò la sua bambina di 5 anni a fare le vaccinazioni, questa donna non vive più.
E ora, dopo un calvario durato tanto a lungo, la giustizia fa il suo corso: la Corte d’appello di Torino ha condannato la Regione Piemonte, subentrata alla disciolta ex Usl 36 di Susa, a risarcire con 1,8 milioni di euro una donna la cui figlia è da 24 anni in stato vegetativo a causa dell’errore di un medico di base."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: 

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2012/07/13/743469-coma-vaccinazioni-risarcimento-dopo-24-anni.shtml

 

17/7/2012

17/7/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Prestazioni sanitarie e basso costo. Ordine dei Medici e Groupon. Chi ha ragione?
scienze-naturali.it - In avversità tra di loro l'Ordine dei Medici e Groupon, l'ormai famoso sito per l'acquisto di interessanti "coupon" sconto.
Vaccinazioni: Le coperture sono al limite della soglia di sicurezza
quotidianosanita.it - I dati dell’Iss pubblicati dal Ministero della Salute indicano un tasso di vaccinazione al di sotto degli obiettivi minimi previsti.
Bambini. Se vedono video di coetanei che mangiano verdura, li imitano
quotidianosanita.it - Secondo la ricerca del Journal of Nutrition Education, i bimbi in età prescolare che hanno visto video di bambini alle prese con verdura.
Schiaffo per educare i figli
italia-news.it - Presentata a Milano "A Mani Ferme", campagna promossa da Save the Children per dire NO alle punizioni fisiche sui bambini.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.