benvenuti in Bimba in coma per il vaccino

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Bimba in coma per il vaccino

quotidiano.net - Bimba in coma per il vaccino: la madre risarcita 24 anni dopo con 1,8 milioni di euro.

Leggi su quotidiano.net

"Sua figlia è in coma da oltre 24 anni. Stato vegetativo, lo chiamano i medici, e fa ancora più impressione. Non è stato un incidente, una fatalità, ma un errore dei medici: coma da vaccinazione. Da quel giorno dell'88, quando portò la sua bambina di 5 anni a fare le vaccinazioni, questa donna non vive più.
E ora, dopo un calvario durato tanto a lungo, la giustizia fa il suo corso: la Corte d’appello di Torino ha condannato la Regione Piemonte, subentrata alla disciolta ex Usl 36 di Susa, a risarcire con 1,8 milioni di euro una donna la cui figlia è da 24 anni in stato vegetativo a causa dell’errore di un medico di base."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: 

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2012/07/13/743469-coma-vaccinazioni-risarcimento-dopo-24-anni.shtml

 

17/7/2012

17/7/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Neonata nutrita con latte di mandorla ammalata di scorbuto
repubblica.it - Il caso in Spagna. Gli esperti ribadiscono l'importanza del latte materno o di quello artificiale..
Bambini obesi? Colpa delle madri, che non li vedono grassi
ansa.it - Le madri dei bambini sovrappeso o obesi hanno una percezione distorta della 'forma fisica'. Emerge da uno studio team Università Padova.
Poco sport per bimbi italiani, tra più sedentari Ue
ansa.it - E' definito il fenomeno del 'drop out', ovvero l'abbandono di ogni pratica sportiva da parte dei ragazzi, e preoccupa notevolmente i pediatri.
Certificati per sport non agonistici: scure Antitrust su medici e pediatri
intelligonews.it - Doccia fredda dell’Antitrust sulle competenze relative al rilascio dei certificati medici per attività sportiva non agonistica.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.