benvenuti in Un manifesto per i bambini

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Un manifesto per i bambini

"La scure della Spending review non si abbatta indiscriminatamente sulla pelle dei bambini". È un appello accorato quello che pediatri e ben 34 associazioni lanciano in un Manifesto"

Leggi su lastampa.it

"La scure della Spending review non si abbatta indiscriminatamente  "sulla pelle dei bambini". È un appello accorato quello che pediatri e ben 34 associazioni lanciano in un Manifesto che sarà presentato al ministro della Salute, Renato Balduzzi. Un Manifesto per dire ’nò ad una politica dei risparmi che minaccia di peggiorare una situazione già critica. Dal Nord al Sud dell’Italia, infatti, sono sempre più numerosi i reparti di Pediatria chiusi, per effetto di tagli già in essere, o in chiusura, per effetto di nuove e imminenti restrizioni, mentre si rischia l’abolizione di una figura chiave come quella dell’infermiere pediatrico."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina

http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplRubriche/mammamia/grubrica.asp?ID_blog=365&ID_articolo=18&ID_sezione=773

 

10/7/2012

10/7/2012

Articoli che potrebbero interessarti

I medici: meglio esagerare che farsi denunciare
ilgiornale.it - Dal 1994 al 2007 il numero dei sinistri denunciati alle imprese assicurative italiane in ambito sanitario è passato da 9.500 a circa.
Sono 260 mila i baby-lavoratori italiani e un genitore su due li giustifica per la crisi
adnkronos.com - Preoccupa l'indagine sulla salute dell'infanzia secondo cui i genitori sembrano non capire la gravità dell'abbandono scolastico.
In 10 anni mancheranno 15mila medici. L'allarme: "Il sistema rischia il collasso"
repubblica.it - L'allarme diffuso da un'indagine del sindacato Anaao Assomed. Pediatri e chirurghi a "rischio estinzione".
Allattamento. La condivisione del letto con il piccolo "motiva" la mamma
Far dormire il neonato al proprio fianco è un metodo per rendere più semplice l’allattamento. Non si devono sottovalutare i possibili pericoli per il neonato.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.