benvenuti in Presentato nella sede della CRI di Varazze il progetto Asili Sicuri

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Presentato nella sede della CRI di Varazze il progetto Asili Sicuri

savonanews.it - Presentato in Comune e nella sede della CRI di Varazze il progetto "Asili Sicuri": corso di manovre di disostruzione pediatrica nella prevenzione della mortalità infantile".

leggiamo su savonanews.it:

"Il corso è stato illustrato nei dettagli dal Dott. Marco Squicciarini Medico Volontario della Croce Rossa Italiana, Referente Nazionale ed Internazionale di Rianimazione Cardiopolmonare Pediatrica e Manovre di Disostruzione e dal Dott. Alberto Ferrando, Pediatra di Famiglia e Presidente della Federazione Regionale degli Ordini dei Medici della Liguria, presenti: Mario Venturino Commissario del locale Comitato della CRI, la Dott.ssa Laura Manna Prefetto del Rotary e il Dott. Gianantonio Cerruti, nella doppia veste di socio Rotary e rappresentante dell'Amministrazione Comunale, unitamente ad Angelo Patanè, Giacomo Rolletti e Giuseppe Torelli".

Riferimento:

L'articolo originale alla pagina: http://www.savonanews.it/2012/06/11/leggi-notizia/argomenti/attualit/articolo/presentato-in-comune-e-nella-sede-della-cri-di-varazze-il-progetto-asili-sicuri.html

12/6/2012

12/6/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Fimmg e Fimp alla vigilia della riunione con Sisac
quotidianosanita.it - I sindacati scrivono alla Sisac e mettono nero su bianco i punti di distanza sulla trattativa per il rinnovo.
Neonati prematuri: nuova tecnica per curare l'emorragia cerebrale
sanioggi.it - A Genova è stata sperimentata una nuova tecnica per il trattamento dell'emorragia cerebrale dei prematuri.
Un maxi-polo per la ricerca pediatrica, nel quartiere San Paolo, la Cell factory Bambino Gesù Roma
adnkronos.com - Con 5.000 mq attrezzati con le più moderne tecnologie per le indagini genetiche e cellulari.
Due o tre cose sulla Sanità secondo un pediatra
unita.it - Andrea Satta, pediatra da quindici anni nella capitale, commenta le proposte di riforma della medicina di base.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.