benvenuti in Gran Bretagna: arriva lo Stato-tata

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Gran Bretagna: arriva lo Stato-tata

tmnews.it - Gran Bretagna: arriva lo Stato-tata: sms e email su pannolini e bagnetto.

leggiamo su tmnews.it:

"I neo genitori britannici potranno contare da oggi sull'aiuto del governo, pronto a inviare loro sms e email su cambio di pannolini, allattamento, bagnetto e ogni altro aspetto della crescita dei figli. Il servizio di informazione da 3,4 milioni di sterline (oltre 4 milioni di euro) che garantirà consigli "su tutto, dalla crescita dei denti ai capricci" sarà operativo a partire da oggi, dopo che il premier David Cameron aveva definito "ridicolo" il fatto che le persone ricevessero una maggiore preparazione per guidare una macchina piuttosto che per crescere i figli."

RIferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.tmnews.it/web/sezioni/news/PN_20120518_00080.shtml

 

22/5/2012

22/5/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Pediatri Simeup, non sempre i Pronto Soccorso sono a misura bimbo
askanews.it - Lo rivela studio che ha condotto un'analisi su un campione di 188 ospedali italiani in cui è presente una Unità Operativa Complessa di Pediatria.
Siti: “Rapida conversione del Decreto Lorenzin. Le vaccinazioni obbligatorie dovrebbero essere 13”
quotidianosanita.it - La Siti si unisce alle considerazioni delle società e delle associazioni che hanno assieme collaborato alla redazione del Piano Vaccinale.
Calo delle vaccinazioni. Soglia 95% ormai è una chimera. Ministero: “Rischio focolai epidemici”
quotidianosanita.it - "Particolarmente preoccupanti" sono i dati di CV per morbillo e rosolia che hanno perso ben 5 punti percentuali dal 2013 al 2015.
A Bruxelles il Manifesto europeo sulla vaccinazione contro l’influenza
healthdesk.it - Tutti i Paesi Ue avrebbero dovuto raggiungere un tasso di copertura vaccinale del 75%, ma siamo ben lontani da questo traguardo.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.