benvenuti in Bambini fino a sei anni categoria a rischio per l'influenza

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Bambini fino a sei anni categoria a rischio per l'influenza

healthdesk.it - I bambini sani da sei mesi a sei anni sono una categoria a rischio per l'influenza e perciò bisognosi di essere vaccinati, lo dice la FIMP.

Leggiamo su healthdesk.it:

"La Fimp "da oltre dieci anni sostiene la necessità di coinvolgere i bambini in età pre-scolare nelle vaccinazioni anti-influenzali" aggiunge Giorgio Conforti, referente nazionale Fimp per le vaccinazioni, e "non possiamo poi dimenticare che viviamo in un periodo storico molto particolare dove i vaccini sono vittime di una sempre crescente e ingiustificata disaffezione. Proprio per questi motivi proponiamo un cambiamento radicale delle vaccinazioni antinfluenzali che deve essere valido per l’intero territorio nazionale".

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.healthdesk.it/prevenzione/pediatri-bambini-fino-sei-anni-categoria-rischio-linfluenza

9/5/2018

9/5/2018

Articoli che potrebbero interessarti

Morbillo. Italia seconda per diffusione con il 35% dei casi.
quotidianosanita.it - Il nostro Paese è sul podio in questa preoccupante classifica degli Stati con il più alto tasso di casi di morbillo.
Sciopero medici, adesioni oltre il 70%. Pochi i disagi per i cittadini
adnkronos.it - I camici bianchi protestano per la difesa di un sistema sanitario pubblico e nazionale e la stabilizzazione dei precari.
I pediatri della Sipps: “Tabacco fattore nocivo per i bambini, il Decreto va nella direzione giusta”
quotidianosanita.it - Il decreto proposto dal Ministro Lorenzin va certamente nella direzione giusta.
Neurologi pediatri: "Assistenza inappropriata per mancanza di specialisti"
quotidianosanita.it - Il 41% dei Codici Rossi pediatrici riguarda problemi neurologici, ma nei Pronto Soccorso mancano gli specialisti neurologi pediatri.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.