benvenuti in Dormire poco aumenta il rischio di obesità e di malattie croniche nei bambini

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Dormire poco aumenta il rischio di obesità e di malattie croniche nei bambini

healthdesk.it - Solo il 68,4 per cento dei bambini dorme in modo adeguato. È quanto emerso da un'indagine realizzata dalla Sipps sulle abitudini nell’età compresa tra 1 e 14 anni.

Leggiamo su healthdesk.it:

"Il problema è che quando si dorme troppo poco fin da bambini si rischiano obesità già da piccoli e una serie di malattie croniche che insorgono nell’età adulta come insulino-resistenza, diabete di tipo 2 e disturbi cardiovascolari."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.healthdesk.it/prevenzione/dormire-poco-aumenta-rischio-obesit-malattie-croniche-nei-bambini-consigli-pediatri

22/3/2017

22/3/2017

Articoli che potrebbero interessarti

2013 record negativo per nascite
sassarinotizie.com - "Il 2013 è stato un disastro: è continuato l'andamento negativo, senza intravedere una possibilità di inversione di tendenza."
Influenza, il picco si avvicina
adnkronos.com - Il livello di incidenza in Italia è pari a 13,24 casi per mille assistiti, in base alle informazioni inviate da 796 medici sentinella.
Nascere al sud è più pericoloso che al nord
today.it - La mortalità infantile nelle regioni meridionali è più alta del 30%. I dati arrivano dalla Società italiana pediatri dopo i casi dei tre bimbi morti.
Caso Catania, proposte pediatri Sip e Sin contro mortalità infantile
focus.it - Le proposte della Società italiana di pediatria e della Società italiana di neonatologia per ridurre la mortalità neonatale nelle regioni del Sud.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.