benvenuti in Punti nascita. Sip e Sin scrivono a Zaia: “Pericoloso lasciare aperti quelli con meno di 500 parti l’anno”

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Punti nascita. Sip e Sin scrivono a Zaia: “Pericoloso lasciare aperti quelli con meno di 500 parti l’anno”

qutidianosanita.it - Dopo la Fesmed, anche la Sip e la Sin si schierano contro la deliberazione n.2238 della Giunta Zaia: Inadeguata e pericolosa".

Leggiamo su quotidianosanita.it:

"Il Presidente della Società Italiana di Pediatria (Sip) Alberto Villani e il Presidente della Società Italiana di Neonatologia (Sin) Mauro Stronati in una lettera inviata al Presidente della Regione Veneto Luca Zaia e all’Assessore alla Sanità Luca Coletto esprimono “preoccupazione” per la deliberazione n.2238 del 23 dicembre 2016 pubblicata sul BUR n.6 del 13 gennaio 2017 con cui la Giunta Regionale “ufficializza la persistenza di punti nascita con meno di 500 parti all’anno".

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.quotidianosanita.it/veneto/articolo.php?articolo_id=48672

15/3/2017

15/3/2017

Articoli che potrebbero interessarti

Leggere per Crescere. Il progetto GSK si rinnova e diventa social
quotidianosanita.it - Il sito che dal 2001 unisce mamme, papà, nonni ma anche parenti ora sbarca sui social con tre canali su facebook, twitter e youtube.
Un test precoce per svelare l'autismo da 20 gocce di sangue
adnkronos.it - A mettere a punto l'innovativo metodo, descritto in uno studio su 'Scientific Reports', il gruppo di Carla Ferreri di Bologna.
Fazio, ci saranno altri casi tbc necessari controlli
asca.it - "Ma positività non significa malattia". Lo ha detto il ministro della Salute, Ferruccio Fazio.
Open day in Cardiologia. Ai "Riuniti" di Bergamo test gratuiti
ecodibergamo.it - Test gratuiti per calcolare il rischio cardiovascolare per imparare che la prevenzione delle malattie inizia da piccoli.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.