benvenuti in Save the Children, 1 su 5 al mondo è vittima di tratta e sfruttamento

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Save the Children, 1 su 5 al mondo è vittima di tratta e sfruttamento

focus.it - I minori vittima di schiavitù e grave sfruttamento nel mondo sarebbero, secondo le stime, un milione e 200mila. Una vittima di tratta su cinque è un bambino o un adolescente.

Leggiamo su focus.it:

"Sono questi i principali numeri che fotografano il fenomeno della tratta e dello sfruttamento in Italia e nel mondo che emergono dal Dossier 2016 'Piccoli schiavi invisibili - I minori vittime di tratta e sfruttamento".

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.focus.it/scienza/salute/pediatria-save-the-children-1-su-5-al-mondo-e-vittima-di-tratta-e-sfruttamento

3/8/2016

3/8/2016

Articoli che potrebbero interessarti

Medici di famiglia e pediatri: “Bene tavolo proposto da Regione, ma occorre sospendere subito decreto appropriatezza"
quotidianosanita.it - "La limitazione delle 203 prestazioni ,nei nostri ambulatori, ci preoccupa alquanto e altrettanto preoccupa le famiglie dei bambini".
Le raccomandazioni dei pediatri per riconoscere e curare le cefalee nei bambini
quotidianosanita.it - Recenti statistiche dimostrano che circa il 30% dei bambini avverte il mal di testa almeno una volta a settimana.
Tagli ai pediatri di base: si rischia di pagare i test
laprovinciadicomo.it - Alcuni test ed esami effettuati finora gratuitamente negli ambulatori dei pediatri rischiano di diventare a pagamento.
Camici sul piede di guerra per i limiti all'intramoenia
ilsole24ore.com - Il decreto ha limitato al 30 giugno la possibilità di esercitare anche in strutture al di fuori dell'azienda di appartenenza.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.