benvenuti in Immunodeficienze primitive. Un test alla nascita può salvare ogni anno un’intera classe di bambini

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Immunodeficienze primitive. Un test alla nascita può salvare ogni anno un’intera classe di bambini

quotidianosanita.it - Il test messo a punto all'ospedale Meyer con un costo di soli 3-4 euro consentirebbe lo screening di tutti neonati diagnosticando le immunodeficienze congenite.

Leggiamo su quotidianosanita.it:

"Già da tre anni – ha dichiarato Chiara Azzari, Direttore clinica pediatrica II dell’Università di Firenze, Meyer, - sottoponiamo tutti i bambini nati in Toscana (circa 30 mila all'anno) ai test eseguiti con spettrometria di massa per il difetto di Ada-Scid e Pnp. Da un anno, abbiamo però allargato lo screening a tutte le immunodeficienze congenite attraverso un metodo che utilizza sia la spettrometria di massa che la biologia molecolare (Trec/Krec), arrivando ad individuare il 95% delle Scid. Ci auspichiamo che lo screening venga esteso al più presto in tutta Italia per dare una speranza a tutti i bambini italiani."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=31646

30/9/2015

30/9/2015

Articoli che potrebbero interessarti

La Cina sta per vaccinare 100 milioni di bambini contro il morbillo
soschildrensvillages.ca - La Cina ha avviato una campagna di 10 giorni per vaccinare il 95% dei suoi figli contro il morbillo.
Ospedale Lentini, soppressi 6 posti letto "Chiudete anche il pronto soccorso!"
giornaledisiracusa.it - La provocazione è del sindaco di Francofonte (SR) Giuseppe Castania.
Gli antibiotici possono essere causa di danni permanenti
3.lastampa.it - L'utilizzo indiscriminato e continuo di antibiotici può indurre modifiche permanenti al sistema di difesa dell'organismo.
Eutanasia: da pediatri italiani no a 'dolce morte' per i bimbi
ansa.it - I pediatri italiani dicono no alla legge che autorizza, in Belgio, l'eutanasia ai minori di 18 anni.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.