benvenuti in Arriva il primo sito per tradurre cartelle cliniche

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Arriva il primo sito per tradurre cartelle cliniche

ansa.it - Arriva un aiuto per interpretare e tradurre le cartelle cliniche dei bambini gravemente malati.

Leggiamo su ansa.it:

"Si chiama T4C ed è il primo sito ideato e costruito per tradurre cartelle cliniche dei piccoli ammalati che necessitano di viaggi sanitari della speranza."

Riferimento


L'articolo originale alla pagina: http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute_bambini/medicina/2015/07/30/arriva-primo-sito-per-tradurre-cartelle-cliniche-dei-bambini_5f2a5622-9f23-4790-b3df-d041f3684575.html

5/8/2015

5/8/2015

Articoli che potrebbero interessarti

L'Italia è nel mondo il Paese con i minori decessi neonatali
ilgiornale.it - La situazione del mondo dell'infanzia prima dell'unità d'Italia, che viene descritta nel numero corrente della Rivista italiana di pediatria.
Tumore e pedofilia
scienzainrete.it - Cosa può aver spinto un rispettato pediatra, che da molti anni curava e visitava bambini tutt'ad un tratto ad abusarne sessualmente.
Influenza: il Piceno tra i più colpiti con 29 casi ogni mille abitanti
ilrestodelcarlino.it - Ha raggiunto il picco e sta colpendo soprattutto i bambini, Claudio Angelini del dipartimento di prevenzione analizza la situazione.
Derivati Enpam, indagato Parodi
ilsole24ore.com - Truffa aggravata ai danni dell'Enpam, l'ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.