benvenuti in Stabilità. Governo e Regioni al bivio. E la sanità affonda, ma non è colpa degli sprechi

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Stabilità. Governo e Regioni al bivio. E la sanità affonda, ma non è colpa degli sprechi

quotidianosanita.it - Se le Regioni dovranno tagliare 4 miliardi non potranno non toccare i servizi. L’alternativa? Intervenire sui Lea, rinunciando alle prestazioni con basso impatto sociale.

Leggiamo su quotidianosanita.it:

"La nostra spesa sanitaria è già oggi inferiore del 25%  a quella dei partner europei. Altro che sanità sprecona. E se le Regioni dovranno tagliare 4 miliardi non potranno non toccare i servizi. L’alternativa? Intervenire sui Lea, rinunciando alle prestazioni con basso impatto sociale".

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=23967
 

29/10/2014

29/10/2014

Articoli che potrebbero interessarti

Allattamento al seno e rischio obesità
tiscali.it - A differenza di quanto sostenuto in passato, l'allattamento al seno esclusivo e di durata prolungata non preverrebbe l'obesità.
Neonati: aumentate del 5-10% le loro misure negli ultimi 30 anni
mamma.pourfemme.it - Un lavoro pubblicato sulla rivista Journal of Prenatal Medicine, che fa parte di un "processo di valutazione biometrica e statistica".
Influenza: nuovo metodo predice evoluzione virus
ansa.it - Le informazioni sul genoma dei virus influenzali circolanti possono contribuire alla produzione di vaccini stagionali più efficienti.
L'Aquila: nasce 'punto di allattamento' in zona commerciale
asca.it - Una struttura a misura di mamma e bambino, un luogo accogliente in cui fermarsi gratuitamente per l'allattamento o per il cambio di pannolino.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.