benvenuti in Fimp su Rapporto Osmed: “Cresce inappropriatezza prescrittiva”

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Fimp su Rapporto Osmed: “Cresce inappropriatezza prescrittiva”

quotidianosanita.it - Aumenta il consumo non sempre giustificato di alcune categorie di farmaci, in particolare antibiotici: ad affermarlo è la Federazione Italiana Medici Pediatri.

Leggiamo su quotidianosanita.it: 

"In Italia, il 41% dei bambini tra 0 e 4 anni riceve almeno una prescrizione di antibiotico durante l’anno, con differenze tra Nord e Sud (maggiori consumi al Sud). Inoltre, in età pediatrica al primo posto la spesa legata al consumo di antimicrobici, che prendendo in considerazione tutte le fasce di età si classifica al quinto posto."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=22695

22/7/2014

22/7/2014

Articoli che potrebbero interessarti

Vaccini, dai pediatri un quiz per le mamme e i papà
ansa.it - Ha la formula divertente di un quiz ma con risposte scientificamente validate il nuovo "Vaccinquiz" messo a disposizione dei genitori dalla Sip.
Zone carenti di pediatria in Sicilia - La FIMP Sicilia fa ricorso contro se stessa
pediatri.eu - La FIMP Sicilia firma il contratto regionale per queste zone carenti - del tutto sconclusionate, molte inutili - pubblicate in gazzetta 16-12-11.
Il vaccino per il morbillo fa diventare autistici? Lo studio era una truffa
giornalettismo.com - Lancet aveva ritirato la pubblicazione che affermava l'esistenza un legame diretto tra i vaccini e autismo. Un nuovo report "E' un falso".
Nuova Sars e influenza H7N9, attenzione alta anche in Italia
helpconsumatori.it - L'allarme sulla nuova Sars non si placa, anzi c'è anche un altro virus, quello dell'influenza H7N9.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.