benvenuti in Dermatite atopica: boom di casi

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Dermatite atopica: boom di casi

fimp.org - Secondo gli ultimi dati internazionali sono triplicati i casi di dermatite negli ultimi 20 anni soprattutto nelle aree industrializzate dove gli ambienti insalubri sono maggiori.

Leggiamo su fimp.org:

"Sotto i 5 anni la dermatite atopica colpisce quasi un bambino su due. Le cause possono essere varie – abitudini alimentari, l’assunzione di farmaci, abitudini voluttuarie o lavorative in caso degli adulti – ma l’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) valuta che circa un terzo delle malattie infantili dalla nascita a 18 anni nella Regione Europea possa essere attribuibile all’ambiente insalubre o insicuro che tende a gravare specie sui bambini al di sotto dei 5 anni, con picchi del 43%."

Riferimento

L'articolo originale alla pagina: http://www.fimp.org/notizia.aspx?id=702

 

12/3/2013

12/3/2013

Articoli che potrebbero interessarti

Save the Children, 1 su 5 al mondo è vittima di tratta e sfruttamento
focus.it - I minori vittima di schiavitù e grave sfruttamento nel mondo sarebbero, secondo le stime, un milione e 200mila.
Importante studio sull'obesità infantile pubblicato su Pediatrics
bologna2000.com - Pubblicato su Pediatrics un articolo che riporta i risultati per valutare l'efficacia di colloqui motivazionali per prevenire l'obesità.
Bambini sui tablet solo per mezz'ora al giorno
agi.it - Sono i consigli per i genitori di Giuseppe Titti, docente della prima scuola di pediatria della Sapienza di Roma e del "Campus Biomedico".
La campagna vaccinale prosegue
asca.it - La campagna vaccinale contro l'influenza "prosegue regolarmente", lo ribadisce il ministero della Salute.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.