benvenuti in Camici sul piede di guerra per i limiti all'intramoenia

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Camici sul piede di guerra per i limiti all'intramoenia

ilsole24ore.com - Il decreto Milleproroghe ha limitato al 30 giugno la possibilità di esercitare anche in strutture al di fuori dell'azienda di appartenenza e negli studi medici.

Leggiamo su "ilsole24ore.com" 

"Il ministro della Salute Renato Balduzzi ha annunciato due giorni fa che non ci saranno proroghe ulteriori, come invece chiedono i sindacati a gran voce perché, sostengono, senza intramoenia allargata di fatto si toglie la possibilità di esercizio della libera professione.
Anaao e Cimo, i maggiori sindacati degli ospedalieri, chiedono un coinvolgimento più diretto dei medici nelle scelte di politica sanitaria perché l'intramoenia è «un diritto dei medici», sostengono. Un diritto che non si può esercitare annullando la possibilità di utilizzare strutture e studi esterni a quelli pubblici, perché non esistono ancora gli spazi necessari all'interno delle aziende per la libera professione in tutte le regioni. Solo la metà infatti ha utilizzato il 100% delle risorse."

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-02-21/camici-piede-guerra-limiti-085220.shtml?uuid=Aa7Q94uE

21/2/2012

21/2/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Vaccinazioni, Napoli: i pediatri di famiglia pronti a recuperare un paziente alla volta
meteoweb.eu - il piano che la Fimp Napoli vorrebbe esportare a livello regionale si basa su un’esperienza virtuosa del 2014 del Servizio Asl Napoli 3 Sud.
Adolescenti. Rischio Adhd per chi chatta o gioca troppo sul web
quotidianosanita.it - Gli adolescenti che passano molto tempo sul web corrono un rischio maggiore di sviluppare sintomi del disturbo da deficit di attenzione.
Il pediatra da 4mila euro al mese arrotondava rivendendo i campioni gratuiti dei farmaci
repubblica.it - Lo specialista, convenzionato con la Asl, rivendeva i farmaci ottenuti dagli informatori scientifici: è stato denunciato.
Influenza: il picco in arrivo dopo l’Epifania
quotidianosanita.it - Sono quasi 100mila i bambini già colpiti dall’influenza, ma il picco è atteso a partire dai giorni successivi all'Epifania.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.