benvenuti in Tumori, ogni anno colpiti 2100 bambini in Italia, in crescita nuovi casi

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Tumori, ogni anno colpiti 2100 bambini in Italia, in crescita nuovi casi

adnkronos.com - Ogni anno si ammalano di cancro in Italia circa 2100 bambini e adolescenti, da 0 a 18 anni, con un incremento annuo di nuovi casi tra 1,5 e 2% .

Leggiamo su "adnkronos.com"

"Negli ultimi anni si sono raggiunti buoni livelli di cura e di guarigione in alcune malattie: leucemie e linfomi, mentre rimangono ancora basse le possibilità di guarigione per altre patologie come i tumori cerebrali, neuroblastomi e osteosarcomi. Nei paesi 'ricchi' la percentuale di guarigione si attesta intorno al 75%. Ma nel mondo solo il 20% dei bambini ha la possibilità di accedere a cure mediche adeguate. Sono i dati diffusi per la X Giornata mondiale contro il cancro dalla Federazione italiana associazioni genitori oncoematologia pediatrica, insieme alla Aieop (Associazione italiana ematologia oncologia pediatrica)."

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.adnkronos.com/Salute/Medicina/?id=3.1.2946895968

 

 

 

 

7/2/2012

7/2/2012

Articoli che potrebbero interessarti

Sicilia. Ricetta elettronica. I pediatri: "Regione rispetti gli accordi"
quotidianosanita.it - La Fimp Sicilia si dice pronta disobbedire al decreto che prevede l'obbligo della ricetta elettronica.
Influenza: pediatri, i bimbi i più colpiti. Antibiotici solo se serve
asca.it - L'antibiotico si potrà rendere utile solo in una seconda fase, qualora cioè si verificassero delle complicazioni, ad esempio alla vie respiratorie del
Dieci anni per capire di che cosa era ammalata
corriere.it - La difficoltà e i ritardi nelle diagnosi negano a chi ne soffre la speranza di un'esistenza migliore.
Pediatri del Bambin Gesù per giornata TBC
agenparl.it - I pediatri dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, nella Giornata mondiale della lotta alla tubercolosi, invitano a non abbassare la guardia.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.