benvenuti in Pediatria: Gb, pubertà rinviata per 6 bimbi dal sesso incerto

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Pediatria: Gb, pubertà rinviata per 6 bimbi dal sesso incerto

adnkronos.com - Il servizio sanitario britannico pagherà le iniezioni che metteranno in pausa lo sviluppo fisico dei sei, all'interno di una sperimentazione in una clinica a nord di Londra.

Leggiamo su "adnkronos.com"

"E' la prima volta che ragazzini così piccoli ricevono questo trattamento, con l'obiettivo di dar loro più tempo per prendere una decisione sulla loro identità sessuale. Amy, 11 anni, è una dei sei. Si è ribattezzata Charlie - si legge sul 'Daily Mail' online - e si comporta da maschio sin da piccolissima, raccontano i genitori. Voleva essere vestita da maschio, piangeva se doveva indossare un abitino, si divertiva solo con giochi per bimbi. Tanto che lo scorso settembre la mamma le ha permesso di cominciare la scuola secondaria come un 'lui'. E ora che la pubertà si avvicina, la donna è stata d'accordo a rinviarla sottoponendo la figlia alle iniezioni, una al mese. I farmaci somministrati sono inibitori degli ormoni ipotalamici addetti allo sviluppo sessuale. Finora sono stati prescritti ad adolescenti con più di 16 anni, ma - secondo esperti favorevoli all'uso di questo trattamento - è fra gli 11 e i 15 anni che i ragazzini dal 'sesso sbagliato' hanno comportamenti autolesionisti o tentano il suicidio."
 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.adnkronos.com/IGN/Daily_Life/Benessere/Pediatria-Gb-puberta-rinviata-per-6-bimbi-dal-sesso-incerto_312891587564.html

24/1/2012

24/1/2012

Articoli che potrebbero interessarti

I bambini che vanno a letto presto saranno adulti più magri
quotidianosanita.it - I bambini che vanno a letto alle otto di sera presentano un rischio dimezzato di diventare obesi.
Pediatotem, il sistema che ricorda il vaccino del bimbo con un sms
repubblica.it - Permette di prenotare visite on line e se il pediatra è in ritardo manda un messaggio. Funziona già in 6 regioni italiane.
Cyberbullismo, il pediatra: "I segnali sulle vittime ci sono, ma bisogna intervenire in tempo"
ilmessaggero.it - ll “sexting”, lo scambio di foto intime via chat e social network, è uno dei fenomeni più pericolosi del Web.
L’80% dei genitori chiede al "Dottor Google" per la salute dei figli
dire.it - Ormai i dati sono chiari e recenti, più dell’80% degli italiani si rivolge al Dottor Google per avere informazioni sulla salute propria o dei figli.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.