benvenuti in Farmaci: pazienti li prendono

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Farmaci: pazienti li prendono "taroccati "per il 72% dei medici

agi.it - Il 40% del campione intervistato (613 medici) ritiene che i propri pazienti acquistino farmaci online, attività attualmente illegale nel nostro paese.

Leggiamo su "agi.it"

"Dati europei, ha spiegato Paola Riccio, del ministero dello sviluppo economico, confermano inoltre "un forte incremento del numero dei sequestri del canale postale". Se le dogane registrano l'incremento delle operazioni di sequestro, passate dalle 43.500 del 2010 alle 79mila del 2011, diminuiscono invece i quantitativi di merce, sempre inferiori, "un fenomeno-spiega l'esperta - riconducibile all'attivita' su internet". Nel nostro Paese i dati non confermano questa tendenza europea, ma indicano una sostanziale stabilita'", conclude Riccio." 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.agi.it/salute/notizie/201111281443-hpg-rsa1029-farmaci_pazienti_li_prendono_taroccati_per_il_72_dei_medici

30/11/2011

30/11/2011

Articoli che potrebbero interessarti

L’appello dei pediatri per la tutela del diritto alla vita per i bambini profughi da guerra, calamità, carestia
quotidianosanita.it - Appello dei pediatri Fimp a firma del presidente Giampietro Chiamenti per il diritto alla vita per i bambini profughi da guerra.
Ecco il pediatra d’ambulatorio. Saranno alleggeriti i pronto soccorso
corriere.it - Saranno utilizzati liberi professionisti per il nuovo servizio attivato durante il fine settimana.
Cure pediatriche: innalzare la soglia fino a 18 anni
agenparl.com - Innalzare la soglia fino a 18 anni di età per accedere alle cure pediatriche. E’ quanto chiede il NCD in un disegno legge.
Farmaci: pazienti li prendono "taroccati "per il 72% dei medici
agi.it - Il 40% del campione intervistato (613 medici) ritiene che i propri pazienti acquistino farmaci online, attività attualmente illegale nel nostro paese.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.