benvenuti in Sanità: Snami, con Iva al 21% +3 mila euro costi per medici famiglia

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Sanità: Snami, con Iva al 21% +3 mila euro costi per medici famiglia

iltempo.it - La stima è di Francesco D'Accardi, tesoriere dello Snami che conti alla mano, sulla base della manovra di Ferragosto, lancia l'allarme.

Leggiamo su "iltempo.it"

"Tra utenze, spese di ambulatorio e di personale, i costi di uno studio di medie dimensioni ammontano a circa 40-50mila euro l'anno. L'aumento di un punto dell'Iva comporterà quindi un appesantimento delle uscite a carico dei medici di famiglia di almeno 2-3mila euro annui"."Non va infatti dimenticato - sottolinea in una nota D'Accardi - che le prestazioni sanitarie che eroghiamo sono esenti Iva per i pazienti e quindi il generalista non ha la possibilità di scaricare l'imposta. Inoltre, per vari meccanismi fiscali, la maggior parte delle spese sostenute non è deducibile". La lista degli aumenti non finisce qui. La Manovra precedente, quella di luglio, ha infatti imposto il blocco dei rinnovi contrattuali per il personale convenzionato con il Ssn fino al 2014, da cui il congelamento per tre anni degli stipendi dei medici di famiglia. "A questi compensi - aggiunge D'Accardi - attingiamo per coprire i costi di gestione, che nessuno può fermare e continuano a crescere a ritmi sostenuti, a prescindere dall'aumento dell’Iva.

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.iltempo.it/adnkronos/?q=YToxOntzOjEyOiJ4bWxfZmlsZW5hbWUiO3M6MjE6IkFETjIwMTExMDEwMTYyNDI2LnhtbCI7fQ==

11/10/2011

11/10/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Sanità: medici, chiusura su pensioni private incomprensibile
adnkronos.com - Per i sindacati di categoria, "una chiusura su questo punto, che causerebbe grandi danni economici alle giovani generazioni di medici e odontoia
Assistenza sanitaria ai minori irregolari, i pediatri "potrebbero autotassarsi"
ilreferendum.it - Maria Teresa Baldini, consigliere regionale in Lombardia, sostiene che i pediatri potrebbero autotassarsi.
Culle vuote in Italia, - 9.800 neonati nel 2015 ma primi segnali di ripresa
adnkronos.it - nel 2015 si avranno circa 9.800 neonati in meno rispetto all'anno precedente. Secondo una ricerca demografica realizzata daItalo Farnetani.
Pediatri non stop, mille visite in 4 mesi
ilgiornale.it - Da quando, all'inizio di giugno, è partito il servizio di pediatria anche la sera e nel fine settimana, le famiglie si sono sentite protette.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.