benvenuti in Vaccino antinfluenzale: sarà lo stesso dello scorso anno ma occorre ripetere la vaccinazione

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Vaccino antinfluenzale: sarà lo stesso dello scorso anno ma occorre ripetere la vaccinazione

quotidianosanita.it - L'American Academy of Pediatrics batte tutti sul tempo e pubblica le raccomandazioni per la vaccinazione contro la nuova influenza stagionale.

Leggiamo su "quotidianosanita.it"

"L' American Academy of Pediatrics nei giorni scorsi ha pubblicato i suoi consigli sull’edizione on line di Pediatrics (guarda).
Benché il vaccino 2011-2012 protegga contro gli stessi ceppi virali dello scorso anno (un evento accaduto soltanto 4 volte negli ultimi 25 anni) è necessario che chi si è sottoposto a vaccinazione nella scorsa stagione, la ripeta anche quest’anno. L’immunizzazione indotta dal vaccino, infatti, si riduce del 50 per cento dopo 6-12 mesi.
L’American Academy of Pediatrics raccomanda che la vaccinazione sia eseguita da tutti i bambini con più di 6 mesi. Particolare cura dovrebbe essere prestata nella vaccinazione dei bambini con condizioni di rischio (asma o diabete per esempio), così come in quella delle persone che entrano in contatto con i bambini al di sotto dei 5 anni, del personale sanitario e delle donne in gravidanza o che allatteranno durante la stagione influenzale.
Quanto ai dosaggi, per i bambini di età compresa tra i 6 mesi e gli 8 anni che sono stati vaccinati lo scorso anno, basta una sola dose di vaccino. Mentre per quelli che non sono stati vaccinati ne occorrono due. La seconda dose andrebbe somministrata a 4 settimane di distanza dalla prima."

 

http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=5176 

 

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina: 
 

13/9/2011

13/9/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Influenza: rapa sottaceto giapponese ha effetti protettivi
agi.it - La ricerca ha stabilito le proprieta' immunizzanti del Lactobacillus brevi del Suguki, una rapa sottaceto popolare in Giappone, testandola sui topi.
Incidenti: trauma cranico prima causa morte e disabilità bimbi
asca.it - Il trauma cranico, a livello internazionale, è la prima causa di morte e disabilità nel bambino.
Allarme morbillo
bergamosera.com - Stiamo tornando indietro di 15 anni ed è anche colpa delle false informazioni diffuse sul web che demonizzano le vaccinazioni.
Pfas. Per i neonati più rischio malformazioni. Lo studio del Veneto scuote la politica
quotidianosanita.it - Lo studio sugli esiti materni e neonatali evidenzia una maggiore incidenza di pre-eclampsia, diabete gestazionale, peso basso.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.