benvenuti in Cellulare al bambino? Il pediatra dà l'OK

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Cellulare al bambino? Il pediatra dà l'OK

3.lastampa.it - Bambini alla scuola dell'infanzia già con il telefonino insieme allo zainetto: il consiglio dell'esperto.

Leggiamo su "3.lastampa.it"

"A dare l’OK è il pediatra Italo Farnetani, docente a contratto dell’Università di Milano-Bicocca.
«Se già intorno ai 5 anni non mancano i bambini dotati di telefonino, io dico di metterlo nello zainetto dei piccoli già a 3 anni. In questo modo porteranno con loro un pezzo di casa, e sapranno di poter parlare con la mamma per sentirsi più sicuri, magari con l'aiuto della maestra – spiega all’ADNKronos il pediatra – Non dico che debbano usare continuamente il telefonino, ma sapere che in caso di bisogno possono parlare con i genitori. D’altra parte, un tempo si metteva il numero dell’ufficio di mamma o papà in tasca del bimbo, per tranquillizzarlo i primi giorni di scuola. Insomma, per una volta il dispositivo può essere davvero utile per far sentire una certa continuità con la casa e la famiglia».
D’accordo, questo è vero… ma sul telefonino qualche legittimo dubbio qualcuno potrebbe avercelo. Forse sarebbe il caso di rispolverare qualche “vecchio” espediente, come per esempio un foulard o altro piccolo capo d’abbigliamento della mamma intriso di qualche goccia del suo profumo, in modo che il bambino annusandolo possa sentire come se la mamma fosse lì, vicino a lui. O, ancora, una foto della mamma, o magari di entrambi i genitori insieme o di tutta la famiglia… Insomma, qualche alternativa, volendo, c’è. Poi, ognuno agisca come meglio ritiene opportuno."
 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www3.lastampa.it/benessere/sezioni/gravidanza-parto-pediatria/articolo/lstp/418625/

6/9/2011

6/9/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Una app per non dimenticare le vaccinazioni
disabili.com - Il Ministero della Salute invita le famiglie a scaricare l’App gratuita che suggerisce ai genitori le vaccinazioni da fare e quando.
Vaccini obbligatori al nido, Emilia Romagna al lavoro su legge
adnkronos.com - L'obbligo, se imposto per alcune, rischia di far percepire le immunizzazioni raccomandate come meno importanti di quelle obbligatorie.
Open day in Cardiologia. Ai "Riuniti" di Bergamo test gratuiti
ecodibergamo.it - Test gratuiti per calcolare il rischio cardiovascolare per imparare che la prevenzione delle malattie inizia da piccoli.
Bambini obesi? I «big data»
corriere.it - Ospedale Bambin Gesù e Fondazione IBM presenteranno un progetto con app e portale web.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.