benvenuti in Gli antibiotici possono essere causa di danni permanenti

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Gli antibiotici possono essere causa di danni permanenti

3.lastampa.it - L'utilizzo indiscriminato e continuo di antibiotici può indurre modifiche permanenti al sistema di difesa dell'organismo, divenendo un serio pericolo per la salute.

Leggiamo su "3.lastampa.it"

"È ancora allarme antibiotici e per il pericolo derivante dal loro uso che, secondo il dottor Martin Blaser del NYU Langone Medical Center (Usa), può causare danni permanenti al sistema di protezione dell’organismo e alla flora batterica benefica che s’incarica, tra gli altri, di mantenere l’equilibrio trai vari tipi di batteri nell’intestino. Secondo lo scienziato, questo fattore può addirittura essere più pericoloso che la creazione di ceppi di superbatteri resistenti agli antibiotici.
Infine, il dottor Blaser, auspica che i medici imbocchino la via delle cure più mirate, riducendo il ricorso agli antibiotici se non laddove siano strettamente indispensabili «Penso che i medici del futuro faranno in modo che la flora batterica andata “persa” nei bambini piccoli sia rimpiazzata, al fine di diminuire il rischio di sviluppo di queste malattie importanti e croniche», ha concluso il dott. Blaser.
Tenendo dunque conto dell’avvertimento degli scienziati, cerchiamo anche noi di ricorrere agli antibiotici solo quando davvero necessario e non assumerli o somministrarli al bambino al minimo accenno di disturbo. Parliamone con il medico e, soprattutto, teniamo a mente che, per esempio, contro l’influenza non servono a nulla – poiché si tratta di un virus e non di un batterio.
"

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www3.lastampa.it/benessere/sezioni/medicina/articolo/lstp/417279/

30/8/2011

30/8/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Ciuccio libero, toglierlo a 3 anni non è tassativo
adnkronos.com - Toglierlo a 3 anni non è un'indicazione tassativa. Se rinunciarvi per il bimbo è un trauma, meglio lasciarglielo e riprovare ogni 6 mesi.
Arrivano gli "Orti della salute" nelle città per contrastare obesità e diabete
quotidianosanita.it - Verranno realizzati nelle città italiane "Orti della salute", laboratori incentrati sulla promozione dei corretti stili di vita.
Torino: ecco la nuova città della Salute
3.lastampa.it - Sorgerà un polo materno/infantile per ospitare ostetricia, neonatologia e la pediatria specialistica.
Nominati due nuovi pediatri: uno a Fiumicino e uno ad Aranova
ilfaroonline.it - Situazione ripristinata dopo le denunce del consigliere del Pdl De Vecchis e del capogruppo della lista Noi Insieme Severini.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.