benvenuti in Antibiotico Pfizer, sperimentazione andata male

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Antibiotico Pfizer, sperimentazione andata male

ilserpentedigaleno.blogosfere.it - Antibiotico, sperimentazione andata male, Pfizer risarcisce 4 famiglie nigeriane.

Leggiamo su "ilserpentedigaleno.blogosfere.it"

"4 famiglie nigeriane ricevono un parziale risarcimento di 75 mila dollari ciascuna dalla big pharma Pfizer, secondo un accordo extragiudiziale raggiunto nel 2009.
Perchè il colosso americano senza scrupoli si è piegato a poveri e sconosciuti cittadini nigeriani?
Per l'utilizzo dell'antibiotico Trovan (trovafloxacina) in via sperimentale in bambini vittime di un epidemia di meningite nel 1996.
5 piccoli morirono durante la cura, 6 dopo la somministrazione di un farmaco di controllo e molti sono rimasti menomati dopo il test con il nuovo antibiotico.
L'accusa contro l'azienda è stata quella di non aver ottenuto un consenso informato alla sperimentazione.

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://ilserpentedigaleno.blogosfere.it/2011/08/antibiotico-sperimentazione-andata-male-pfizer-risarcisce-4-famiglie-nigeriane.html

24/8/2011

24/8/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Pediatria: Telefono azzurro, un caso di abuso ogni 72 ore
lasicilia.it - Nel 2017 ogni 72 ore circa si è verificato un caso di abuso sessuale su minore. In 4 casi su 10 la vittima ha meno di 10 anni.
Il medico di base sbaglia? Paga anche la Asl
ilgiornale.it - Lo ha stabilito la Cassazione con una sentenza di qualche giorno fa. Se il medico o il pediatra commettono errori, risponde l'Asl.
Incontro ravvicinato virus pericolosi
ansa.it - Sorprendenti 'incontri ravvicinati' con alcuni tra i virus piu' pericolosi per l'uomo grazie al laboratorio "Cyristal".
Pediatri lanciano allarme: "Bambini nel mirino degli spacciatori"
ilgiornale.it - I pediatri napoletani sono preoccupati del nuovo fenomeno che interessa sempre più bambini tra i 10 e 14 anni.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.