benvenuti in In Toscana la prima Tac - giocattolo

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

In Toscana la prima Tac - giocattolo

intoscana.it - Creato uno strumento per aiutare i bambini.

Leggiamo su "intoscana.it"

"Nasce a Pisa la prima tac-giocattolo, per aiutare i piccoli pazienti a familiarizzare con lo strumento e saper affrontare senza paura l'esame della risonanza magnetica in caso di bisogno. Si tratta di un prototipo di tomografo, chiamato “Zero Tesla”, un 'finto' apparecchio di risonanza magnetica.
E' l'ultima invenzione della Fondazione Stella Maris di Calambrone, in provincia di Pisa, per facilitare l'approccio medico con i bambini. Lo strumento – giocattolo, simile a quelli presenti in alcuni centri di ricerca e ospedali pediatrici in Europa e negli Stati Uniti, si trova nel laboratorio di risonanza magnetica dell'Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) Stella Maris di Calambrone, dove ogni anno sono eseguiti a scopo clinico e di ricerca moltissimi esami Rm in bambini, per lo più in narcosi."

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.intoscana.it/intoscana2/opencms/intoscana/sito-intoscana/Contenuti_intoscana/Canali/Universita-e-Innovazione/visualizza_asset.html?id=1103186&pagename=704617

21/6/2011

21/6/2011

Articoli che potrebbero interessarti

1 bambino su 5 senza vaccinazioni salvavita nel mondo
adnkronos.it - E' l'allarme lanciato da Medici senza frontiere (Msf) alla vigilia della Settimana mondiale dell'immunizzazione (24-30 aprile).
L'allarme degli esperti: "Più del 40% dei pediatri non informa i genitori dei rischi". Ogni anno 4 milioni di esami pediatrici
quotidianosanita.it - Un’indagine frutto della collaborazione di fisici medici, pediatri e radiologi sulle radiazioni in pediatria.
Diabete in età scolare. La Federazione Diabete Giovanile chiede interventi nei nuovi Lea
quotidianosanita.it - In una lettera rivolta a Beatrice Lorenzin la Federazione Diabete Giovanile chiede di intervenire sui nuovi Lea.
Un manifesto per i bambini
"La scure della Spending review non si abbatta indiscriminatamente sulla pelle dei bambini".

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.