benvenuti in Facebook: benvenuti bambini

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Facebook: benvenuti bambini

punto-informatico.it - Mark Zuckerberg si dice intenzionato a modificare Facebook per accogliere i minori di 13 anni. Ma la schiera degli antagonisti è folta.

Leggiamo su:"punto-informatico.it"

"Il rapporto tra Facebook, privacy e tutela dei minori è sempre stato alquanto controverso. Dopo un recente studio di Consumer Reports dal quale emergeva che oltre la metà dei 20 milioni di minorenni statunitensi iscritti al social network avesse un'età inferiore ai 13 anni, ora Mark Zuckerberg confessa di voler creare un ambiente digitale sicuro e adeguato a chi non ha ancora raggiunto l'età stabilita per iscriversi al sito in blu.
Il settore dell'istruzione, dunque, sembra essere un bacino di affari al quale guardare. Ci sono pochi dubbi, infatti, che possa diventare sempre più social nei prossimi anni: "In futuro, il software e la tecnologia permetteranno alle persone di imparare molto dai propri colleghi studenti" sostiene Zuckerberg. Ad esempio, gli studenti potrebbero incontrarsi online per studiare, migliorando in questo modo le proprie performance scolastiche.
Per questo motivo, il fondatore di Facebook vorrebbe permettere ai bambini di socializzare sul social netowork, volontà che, tuttavia, si scontra con il Children's Online Privacy Protection Act (COPPA), secondo il quale i siti web hanno l'obbligo di respingere le richieste di iscrizione da parte di individui che hanno meno di 13 anni."

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://punto-informatico.it/3170298/PI/News/facebook-benvenuti-bambini.aspx

24/5/2011

24/5/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Tagli in Pediatria, non c'è più un euro per i clown in corsia
gelocal.it - Carlo Moretti lancia l'allarme: il servizio "Gioco e Benessere" per i piccoli ospiti dell'ospedale rischia di chiudere.
Capocasale eletto nel direttivo nazionale SIMEUP
cn24tv - Riconoscimento alla professionalità del pediatra crotonese Giovanni Capocasale.
Il pediatra, in ospedale nei casi urgenti prevalga parere mamma
libero-news.it - "Sono convinto che a prevalere, in caso di dissidio fra i genitori, deve essere il parere materno". Lo spiega il pediatra di Milano Farnetani.
Boom di malattie intestinali croniche tra i bimbi italiani
adnkronos.it - I numeri di queste patologie tra i giovanissimi sono un'emergenza sempre più grave nei Paesi industrializzati.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.