benvenuti in Lavori usuranti, nella lista anche i medici

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Lavori usuranti, nella lista anche i medici

rassegna.it - La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto legislativo sui lavori usuranti riconosce anche il lavoro notturno dei medici dipendenti.

Leggiamo su:"rassegna.it "

"Per ottenere i benefici, fino al 31 dicembre del 2017 i medici con almeno 35 anni di contribuzione dovranno aver effettuato almeno 7 anni di lavoro notturno negli ultimi 10 di attivita', compreso l'anno di maturazione dei requisiti.
Dal 2018, ferma restando la quota dei 35 anni di contributi, la soglia si innalzerà alla metà della vita lavorativa. Matura, sempre su richiesta, un anno di anticipo della pensione il medico che ha svolto da 64 a 71 notti l'anno, due anni di anticipo da 72 a 77 notti l'anno, tre anni oltre le 78 notti."

 

Riferimento

Leggi l' articolo originale alla pagina:

http://www.rassegna.it/articoli/2011/05/12/74230/lavori-usuranti-nella-lista-anche-i-medici

13/5/2011

13/5/2011

Articoli che potrebbero interessarti

L'influenza A fa la prima vittima
ilmessaggero.it - L'influenza A fa la prima vittima. Ed è in arrivo il nuovo virus.
In Toscana cambia il calendario vaccinale
quotidianosanita.it - 59 nuovi casi in due anni: pubblicata la ricerca più dettagliata degli ultimi tempi.
Mondiali di calcio occasione per insegnare ai bimbi i valori positivi dello sport
adnkronos.it - "Sono un momento educativo importante da promuovere - afferma Piercarlo Salari, e membro della Sipps".
Ossido di etilene per sterilizzare biberon e tettarelle
quotidianosanita.it - Dopo denuncia di Report pediatri e neonatologi ne sconsigliano l’utilizzo.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.