benvenuti in Sanità: l'Aquila, parti vietati e bocche cucite

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Sanità: l'Aquila, parti vietati e bocche cucite

abruzzoweb.it - La direttrice del materno-infantile si trincea dietro il silenzio. La posizione ufficiale della asl affidata a un documento "unitario".

Leggiamo su:"abruzzoweb.it "

"Si trincera dietro un no comment la direttrice del dipartimento Materno-infantile dell'ospedale San Salvatore, Sandra Di Fabio, sulla questione del "divieto" imposto ai medici della struttura sanitaria del capoluogo di ricoverare le donne incinta tra le 23 e le 32 settimane.
Un atteggiamento, però, che fa capire come non si siano per nulla placate le tensioni che hanno visto da un lato la stessa direttrice e dall'altro i sanitari delle unità operative di Ginecologia e ostetricia, con Silveri che ha provato a fare da paciere promettendo interventi immediati in ordine alle carenze di organico dei reparti.
Un clima infuocato, quindi, con i nervi pronti a saltare, anche se c'è chi prova a gettare acqua sul fuoco per mettere fine alla guerra interna."

Riferimento

Leggi l' articolo originale alla pagina:

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/sanita-laquila-parti-vietati-e-bocche-cucite/25833-4/

 


 

10/5/2011

10/5/2011

Articoli che potrebbero interessarti

L'influenza è arrivata in anticipo
adnkronos.com - Il primo virus, di tipo A/H3, è stato isolato al Policlinico Sant'Orsola di Bologna. Si tratta del primo caso documentato nel nostro Paese.
Come mi nascondo da Google. Vademecum per la privacy in Rete
repubblica.it - Dal 1° marzo, tra non pochi dubbi, sono entrate in vigore le nuove regole di privacy di Google.
Giampietro Chiamenti confermato presidente Fimp
quotidianosanita.it - Chiamenti, forte del 93% dei voti favorevoli, proseguirà il lavoro fin qui svolto rimanendo in carica fino al 2018.
Il Pediatra di famiglia
La tutela sanitaria dell'infanzia si attua all'interno dell'Area Pediatrica.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.