benvenuti in Salute. Pediatria: piu' rischi celiachia per bimbi nati in primavera ed estate.

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Salute. Pediatria: piu' rischi celiachia per bimbi nati in primavera ed estate.

cataniaoggi.com - Secondo uno studio americano, presentato alla Digestive Disease Week (DDW) in corso a Chicago (Usa), la malattia celiaca è più comune nei bimbi nati in primavera o in estate.

Leggiamo su:"cataniaoggi.com "

"La ricerca è stata condotta su piccoli nati in Massachussetts e ha coinvolto 382 giovani pazienti con malattia celiaca confermata da una biopsia. Ancora oggi l'esatta causa della patologia è ignota, ma potenziali fattori scatenanti includono l'introduzione del glutine nella dieta del neonato e alcune infezioni virali nel primo anno di vita. Secondo i ricercatori, anche la stagione della nascita avrebbe un ruolo, dal momento che normalmente i bimbi iniziano a mangiare biscottini, pappe e alimenti con glutine intorno ai 6 mesi di vita, cosa che per i piccini nati in primavera e in estate coincide con l'inizio della stagione fredda."

Riferimento

Leggi l' articolo originale alla pagina:

http://www.cataniaoggi.com/rubriche/nazionale-esteri/36626_pediatria-piu-rischi-celiachia-per-bimbi-nati-in-primavera-ed-estate.html

10/5/2011

10/5/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Sì a tablet e computer, ma per i più piccoli sempre con i genitori
repubblica.it - L’uso di tablet, app e schermi elettronici è sconsigliato prima dei 2 anni di età.
Il vaccino contro l'influenza miete in un anno ben 396 morti e la Procura di Torino avvia un'indagine
ecplanet.com - Invitiamo i gentili lettori a leggere attentamente questo importante articolo del collega Raphaël Zanotti della prestigiosa testata lastampa.it.
Troppe malformazioni congenite e troppe allergie nei bambini dei comuni immediatamente a sud di Lecce
lagazzettadelmezzogiorno.it - La preoccupazione spinge i pediatri a scrivere alla Asl, per chiedere di avviare un monitoraggio e capire cosa sta accadendo.
Bimbi più pazienti oggi di 50 anni fa
adnkronos.it - I bimbi di oggi sono più pazienti rispetto ai coetanei di 50 anni fa. A rivelarlo è il "test del marshmallow".

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.