benvenuti in 12 iniezioni per bloccare la pubertà e scegliere il sesso preferito

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

12 iniezioni per bloccare la pubertà e scegliere il sesso preferito

ilquotidianoitaliano.it - Strano ma vero. In Gran Bretagna i bambini possono scegliere il sesso che preferiscono.

Leggiamo su:"ilquotidianoitaliano.it"

"In sostanza una clinica del servizio sanitario nazionale è stata autorizzata a somministrarle a ragazzini confusi sulla loro identità sessuale di modo che possano fare una scelta giusta  prima che nel loro organismo compaiano tratti spiccatamente maschili o femminili.
La clinica presso cui verrà  applicata tale cura è il Tavistock and Portman NHS Trust di London, l’unica che accetta i casi di ragazzi nati con organi sessuali di un sesso ma che si identificano con l’altro.
Inutile dire che tali iniezioni abbiano sollecitato diverse polemiche. Molti credono infatti che i ragazzini debbano superare il senso  di confusione vissuto durante la pubertà  senza cure mediche, ma semplicemente in modo naturale, come del resto è sempre stato fatto."

 

Riferimento

Leggi l' articolo originale alla pagina:

http://www.ilquotidianoitaliano.it/costume/2011/04/news/gb-12-iniezioni-per-bloccare-la-puberta-e-scegliere-il-sesso-preferito-76030.html

 

19/4/2011

19/4/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Nel Sud Italia mortalità infantile più alta del 30%, appello dei pediatri alle istituzioni
adnkronos.it - Al Sud la mortalità infantile, rappresentata per il 70% dalla mortalità neonatale, rimane del 30% più elevata rispetto alle regioni del Nord.
Un decalogo che spiega come prevenire e gestire le morti
west-info.eu - In collaborazione con la Società Italiana Medicina ed Emergenza Urgenza Pediatrica un decalogo su come prevenire i soffocamenti dei bambini.
T4C primo traduttore al mondo cartelle cliniche pediatriche
agi.it - T4C è la prima rete internazionale di volontariato che aiuta bambini malati ad avere accesso alle cure sanitarie necessarie tramite traduzioni.
Allarme dentisti: lo smog? E' nemico del sorriso
askanews.it - A rischio la salute dentale per chi vive nelle città più inquinate.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.