benvenuti in Stagione influenzale 2010-11: l'efficacia vaccinale del vaccino trivalente

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Stagione influenzale 2010-11: l'efficacia vaccinale del vaccino trivalente

epicentro.iss.it - Su Eurosurveillance sono stati pubblicati i risultati dello studio europeo I-MOVE per valutare l'efficacia vaccinale del vaccino trivalente per la stagione 2010/11.

Leggiamo su:"epicentro.iss.it"

"I risultati dello studio mettono in evidenza un’efficacia inferiore rispetto a quella stimata la scorsa stagione 2009/2010 per il vaccino pandemico monovalente (dal 70% all’85% a seconda del Paese) [2], utilizzando la stessa metodologia.Fino a questo momento tutti gli studi condotti in Europa (uno in Inghilterra e due in Spagna) con differenti metodologie (studi di coorte e caso controllo) hanno mostrato un EV sovrapponibile a quella stimata dall’analisi europea appena pubblicata, compresa tra il 43% e il 65% [3-5]. Lo studio inglese, tuttavia, evidenzia una maggiore efficacia del vaccino stagionale nei soggetti già vaccinati con vaccino pandemico nella precedente stagione 2009/2010 che passa dal 65% al 72%, suggerendo un effetto booster del vaccino stagionale [3].
In Europa, partecipano allo studio multicentrico 8 Paesi (Francia, Irlanda, Italia, Portogallo, Polonia, Romania, Spagna, Ungheria), ma i risultati sono basati sull’analisi dei dati parziali, fino alla quarta settimana del 2011, forniti da 6 Paesi in cui gli studi sono ancora in corso [5]. Bisogna pertanto considerare queste stime con cautela in quanto ancora preliminari; solo alla conclusione della stagione influenzale si potranno trarre conclusioni definitive sull’efficacia vaccinale stimata"

 

Riferimento

Leggi l' articolo originale alla pagina:
 

http://www.epicentro.iss.it/focus/influenza/EVStagione2010.asp

29/3/2011

29/3/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani, un manuale per buon uso
ansa.it - L'uso dei farmaci in generale, e soprattutto degli psicofarmaci, durante la crescita dovrebbe essere oculato e appropriato - spiegano dal Mario Negri.
Robot che curano, giocando
corriere.it - Progetto di ricerca del dipartimento di Scienze della comunicazione dell'Università di Siena.
Porti il bimbo dal pediatra e ti prescrivono un libro. Negli Usa il programma "Reach out and read"
dire.it - Arriva dalla North Carolina il programma "Reach Out and Read", che prevede la prescrizione di libri ai bambini da parte dei pediatri.
L'allarme dei pediatri: "Solo un quindicenne su due fa sport"
repubblica.it - Adolescenti troppo pigri e tassi di sedentarietà tripli rispetto agli altri paesi europei.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.