benvenuti in Garante dell'Infanzia e dell'Adolescenza: pediatri chiedono che ruolo sia affidato a professionisti

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Garante dell'Infanzia e dell'Adolescenza: pediatri chiedono che ruolo sia affidato a professionisti

riviera24.it - La Regione Liguria sta procedendo, in questi giorni, alla nomina del Garante dell'infanzia e della adolescenza.

Leggiamo su:"riviera24.it "

"In qualità di pediatri, a stretto contatto quotidiano con bambini sani e malati e le loro famiglie, chiediamo che tale ruolo venga ricoperto da figure professionali che operano quotidianamente ed esclusivamente a contatto con l’infanzia e l’adolescenza.
Tutti noi sappiamo che i determinanti principali della salute, come indici di morbilità e mortalità, sono “sociali” e su questo si inserisce fortemente la figura del pediatra con il suo ruolo di "advocacy" sia del bambino che della famiglia che da anni si è integrato e sta sempre più collaborando con altri operatori, sanitari e sociali, che svolgono la loro attività nel campo dell'Universo bambino a fini di prevenzione, diagnosi precoce e presa in carico."


Riferimento

Leggi l' articolo originale alla pagina:

http://www.riviera24.it/articoli/2011/03/07/105080/garante-dellinfanzia-e-delladolescenza-pediatri-chiedono-che-ruolo-sia-affidato-a-professionisti

8/3/2011

8/3/2011

Articoli che potrebbero interessarti

L'amore sviluppa l'intelligenza
corriere.it - Dimostrato nel cervello delle scimmie. È provato nell'uomo. Ma è anche la prova che le relazioni terapeutiche modificano la biochimica cerebrale.
Medici di base e pediatri. La foto di una famiglia che "invecchia" sempre di più
quotidianosanita.it - Ormai il 59% dei medici di famiglia ha più di 27 anni di anzianità di laurea. Di poco più "giovani" i pediatri.
Niente IRAP per i medici di base che dispongono dello studio
eutekne.info - Secondo la Cassazione, si tratta della dotazione indispensabile per l'esercizio dell'attività professionale
CIPe-SISPe-SINSPe contro la preintesa: "Negativa, sia economicamente che normativamente"
quotidianosanita.it - La nostra firma è stata tecnica e ci riserviamo in ogni caso le necessarie verifiche giurisdizionali sulla legittimità dell’atto.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.