benvenuti in Scatta l'allarme rosso per lo smog

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Scatta l'allarme rosso per lo smog

gazzettadimodena.gelocal.it - Tutti i soggetti possono incominciare ad avvertire effetti sulla salute. I membri dei gruppi sensibili possono invece andare incontro a rischi sanitari più importanti.

Leggiamo su:"gazzettadimodena.gelocal.it "

"Il sito www.lamiaaria.it, sulla base delle rilevazioni eseguite nel nostro territorio, consiglia alcuni comportamenti per evitare o almeno ridurre i rischi per la salute. Lo stato di pericolo è confermato dall'Arpa regionale che ha registrato nei giorni scorsi picchi importanti delle polveri sottili Pm10: il 27 gennaio, ad esempio, si è toccata quota 113 microgrammi per metro cubo d'aria in città, addirittura 116 nella zona delle ceramiche (il massimo consentito è 50) con 8 giorni consecutivi di sforamenti. E il beltempo non farà che peggiorare la situazione.
Nella fascia mattutina citata i bambini devono "evitare giochi e divertimenti all'aria aperta che richiedano intenso sforzo fisico come corse in bicicletta o partite di calcio". Gli sportivi devono "preferire l'attività sportiva in ambienti chiusi evitando l'allenamento prolungato all'aperto". Le persone anziane devono "limitare le passeggiate all'aperto a brevi percorsi strettamente necessari". Le "persone con problemi polmonari (asma, enfisema o bronchite cronica) e quelle affette da disturbi cardiaci o angina devono evitare del tutto l'attività fisica all'aperto e limitare la permanenza allo stretto indispensabile".


Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://gazzettadimodena.gelocal.it/cronaca/2011/02/07/news/scatta-l-allarme-rosso-per-lo-smog-3380833

 

 

8/2/2011

8/2/2011

Articoli che potrebbero interessarti

A Verona accordo fra pediatri territoriali e ospedale
ilcorriere.it - L'adozione di trattamenti "incoerenti" favorisce le resistenze. Protocolli condivisi quando i piccoli vanno in Pronto Soccorso.
Pediatri, arriva la guida per mamme immigrate.
stato-oggi.it - Non esistono solo le malattie del corpo: per i pediatri di famiglia la nuova sfida è quella di individuare anche gli altri disagi.
Roma/sanità: la 1a mappa conflitti medico-paziente, cresce contenzioso
asca.it - A Roma è in aumento il contenzioso tra medici e pazienti, cresciuto del 15% dal 2005.
Assolta la pediatra
fimmgroma.org - Assolta la pediatra condannata per un errore della "sostituta".

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.