benvenuti in Il vaccino per il morbillo fa diventare autistici? Lo studio era una truffa

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Il vaccino per il morbillo fa diventare autistici? Lo studio era una truffa

giornalettismo.com - Lancet aveva ritirato la pubblicazione che affermava l'esistenza un legame diretto tra i vaccini e l'autismo. Adesso un nuovo report accusa: "E' un falso".

Leggiamo su :"giornalettismo.com "

"Il New York Times afferma che lo studio si basava su informazioni “manipolate” riguardo i casi studiati: era già accaduto che 10 dei 13 ricercatori che firmavano il lavoro avevano poi ritirato la firma, non concordando con le conclusioni. Dice il NYT, si scopre che nonostante i dodici bambini coinvolti nello studio fossero stati presentati come sanissimi, cinque di essi in realtà avevano avuto problemi di sviluppo. Brian Deer, il giornalista inglese che si è occupato dell’analisi, afferma anche che Wakefield ha in qualche modo travisato i casi studiati nelle cartelle cliniche."
 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.giornalettismo.com/archives/108469/il-vaccino-per-il-morbillo-fa-diventare-autistici-lo-studio-era-una-truffa/

 

Leggiamo su:"bmj.com" 
"How the case against the MMR vaccine was fixed" 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:  http://www.bmj.com/content/342/bmj.c5347.full

11/1/2011

11/1/2011

Articoli che potrebbero interessarti

Il Pediatra di famiglia
La tutela sanitaria dell'infanzia si attua all'interno dell'Area Pediatrica.
Ritardo dello sviluppo. Screening inutili nei bambini fino ai 4 anni
quotidianosanita.it - Un gruppo di esperti canadesi suggerisce di non sottoporre i bambini da 1 a 4 anni, che non hanno disturbi evidenti, ai test di screening.
Bambini sui tablet solo per mezz'ora al giorno
agi.it - Sono i consigli per i genitori di Giuseppe Titti, docente della prima scuola di pediatria della Sapienza di Roma e del "Campus Biomedico".
Giovanissimi a rischio, non conoscono l'Aids
corriere.it - Andrea Gori, infettivologo al San Gerardo di Monza: il virus approfitta dell'inconsapevolezza dei ragazzini.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.