benvenuti in Oltre il 90 % degli italiani promuove medici di famiglia e farmacie

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Oltre il 90 % degli italiani promuove medici di famiglia e farmacie

clandestinoweb.com - Farmacie, medici di famiglia e pediatri 'promossi' da più di 9 italiani su 10. E' il quadro tracciato dal Censis con la ricerca 'Cittadini e salute'.

Leggiamo su :"clandestinoweb.com"

"E' una generale soddisfazione dei cittadini nei confronti dell'offerta sanitaria di base, anche se restano delle criticita', a partire dalle liste di attesa e dalle differenze territoriali.
Il 20% degli intervistati (un campione di cira 1.200 persone) lamenta le difficolta' per ottenere visite domiciliari e 16 su 100 criticano gli orari di apertura degli ambulatori.
Positive anche le valutazioni sui pediatri di libera scelta (promossi dal 90% degli intervistati), anche se gli utenti indicano con ancora piu' forza (il 26%) il problema delle visite a domicilio e degli orari."

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.clandestinoweb.com/?option=com_content&task=view&id=41148

21/12/2010

21/12/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Autismo e vaccini: nessuna correlazione, ma i periti del tribunale si dividono sui controlli pre-vaccinali
repubblica.it - I periti sono divisi sulle 'raccomandazioni' circa test preliminari da eseguire sui bambini prima di procedere all'immunizzazione.
Nati pretermine, aumenta la percentuale di sopravvivenza
asca.it - La percentuale di sopravvivenza dei bambini nati "altamente pretermine" è aumentata negli ultimi 10 anni.
Tangenti per scalare liste attesa primario arrestato a Belluno
agi.it - Il medico, ora ai domiciliari, facendo leva sulla paura degli aspiranti mamma e papà, induceva le coppie a pagare sino a 2.500 euro.
Sanità: CGIL Calabria riparto fondi ssn divide l'Italia
asca.it - Anche per il 2011 la Calabria rischia di essere penalizzata dai criteri di riparto del Fondo Sanitario Nazionale.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.