benvenuti in Minori, pediatri impreparati contro i maltrattamenti

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Minori, pediatri impreparati contro i maltrattamenti

affaritaliani.it - Pediatri troppo spesso ciechi di fronte a casi di maltrattamento e abuso: lo ammette Pietro Ferrara (Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma).

Leggiamo su "affaritaliani.it":

“Il pediatra su questo è in ritardo e latitante. Ci sono colleghi che riferiscono di non aver mai incontrato casi di abuso e maltrattamento nella loro carriera, ma ammettono anche che questo è successo perché non sono andati a cercarli”.
La ragione principale di questa impasse è la mancanza di formazione specifica dei pediatri: “Nei libri medici sono dedicate poche righe, quando se ne parla, alla questione - sottolinea l'esperto -. Perciò non siamo capaci di interpretare gli indicatori. Ma i casi ci sono eccome: secondo statistiche recenti quattro bambini muoiono ogni giorno in seguito a maltrattamento o abuso. In Italia non abbiamo nemmeno una statistica”.

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.affaritaliani.it/sociale/abusi_minori111110.html

12/11/2010

12/11/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Dieta vegan inadeguata per bimbi, in aumento ricoveri
adnkronos.com - Alberto Villani, vicepresidente Società italiana di pediatria (Sip), torna sul caso della bambina ricoverata nei giorni scorsi in Rianimazione.
La campagna Aifa è una iniziativa di civiltà
quotidianosanita.it - L'intero mondo della pediatria plaude all'iniziativa di AIFA relativamente agli spot verso l'uso dei farmaci in età pediatrica.
Australia, via i sussidi se i genitori non vaccinano i figli
focus.it - I genitori che non vaccinano i propri figli possono perdere fino a 11 mila dollari di bonus degli assegni sociali annuali.
Pediatri nel week end e nei festivi: da giugno via al progetto della Regione Lazio
romatoday.it - Dopo una prima fase di sperimentazione, partirà infatti nel mese di giugno il servizio con i pediatri di libera scelta negli ambulatori.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.