benvenuti in Per i sedentari il rischio di raffreddore è doppio

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Per i sedentari il rischio di raffreddore è doppio

agi.it - E' quanto emerge da uno studio dell'Universita' del North Carolina, pubblicato sul British Journal of Sports Medicine.

Leggiamo su "agi.it":

 

"Una buona forma fisica riduce in percetuale che oscilla tra il 31 e il 41 per cento anche le probabilita' di accusare sintomi peggiori, rispetto ai sedentari. Secondo lo studio, l'attivita' fisica produce un temporaneo aumento delle difese immunitarie e aiuta a prevenire contagi virali."

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.agi.it/salute/notizie/201011011446-hpg-rsa1012-per_i_sedentari_il_rischio_di_raffreddore_e_doppio

2/11/2010

2/11/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Allarme obesità Oms
quotidianosanita.it - La prevalenza mondiale dell'obesità è quasi triplicata tra il 1975 e il 2016.
Medicina: 800 mila bimbi l'anno muoiono per malattie cuore
ansa.it - "Parliamo di 800 mila bambini - ha spiegato - condannati a morire per mancanza di trattamenti cardiologici adeguati che potrebbero farli guarire.
Boom di malattie intestinali croniche tra i bimbi italiani
adnkronos.it - I numeri di queste patologie tra i giovanissimi sono un'emergenza sempre più grave nei Paesi industrializzati.
Al via nel Lazio la campagna itinerante "la strada più sicura"
quotidianosanita.it - Parte oggi e durerà fino all’8 Maggio 2016 la campagna organizzata dalle associazioni La Goccia Magica.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.