benvenuti in Negli Stati Uniti il 92% dei lattanti è presente online.

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Negli Stati Uniti il 92% dei lattanti è presente online.

mashable.com - I bambini di età inferiore ai due anni hanno qualche forma di presenza online: dalle foto caricate e condivise dai loro genitori, ad un profilo a tutti gli effetti su un sito.

Leggiamo su "mashable.com ":

"Lo studio, condotto dalla società di sicurezza AVG Internet,  ha rilevato che quasi un bambino su quattro ha una presenza online, prima della nascita. Questa pratica è ancora poco popolare in Europa (13-15%) e in Giappone (14%).
AVG CEO J.R. Smith mette in guardia i genitori a pensare al tipo di informazioni che caricano sui loro figli nel web, dal momento che i contenuti "seguiranno lui o lei per il resto della loro vita".
 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://mashable.com/2010/10/07/toddlers-online-presence/

8/10/2010

8/10/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Fimp Toscana: diffondere il Self Help per esami diagnostici rapidi
quotidianosanita.it - La sola capacità clinica di diagnosi è divenuta non più completamente sufficiente.
Nuovo farmaco contro l'influenza
lastampa.it - Creato un nuovo farmaco contro l'influenza: blocca la trasmissione del virus tra le cellule.
Tagli all'assistenza sparisce il servizio pediatrico festivo
lanazione.it - Viareggio. Dal primo di gennaio la Asl taglierà il servizio di continuità pediatrica.
Correlazione tra obesità in età pediatrica e deficit di vitamina D
corrieredinovara.it - Il Laboratorio “Amedeo Avogadro”, ha studiato i potenziali marcatori plasmatici nel rapporto tra obesità e deficit di vitaminana D.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.