benvenuti in Attenti a tenere troppo il pc sulle gambe. Può portare alla

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Attenti a tenere troppo il pc sulle gambe. Può portare alla "sindrome da tostapane"

corriere.it - Il caso di un dodicenne sulla rivista "Pediatrics": su una coscia si sono formate macchie a causa del forte calore

Leggiamo su "corriere.it ":

"Questo problema si presenta quando si è esposti a una fonte di calore non abbastanza elevato da provocare ustioni - spiegano i ricercatori -, in qualche caso può dare una decolorazione permanente della pelle, e a lungo termine in rarissimi casi può portare anche al cancro». Quello descritto dalla rivista non è il primo caso di problemi dermatologici causati dai computer portatili, anzi la letteratura scientifica ne descrive dieci negli ultimi sei anni." 

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.corriere.it/salute/10_ottobre_05/laptop-gambe-macchie-pelle_ffd16c14-d05b-11df-9b01-00144f02aabc.shtml

8/10/2010

8/10/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Sanità lombarda, Pdl: “Un registro per i minori stranieri”
ecodellevalli.tv - E’ un provvedimento di ulteriore tutela verso i minori stranieri, anche non in regola, che comporta l’iscrizione al sistema sanitario.
"Una bufala ci seppellirà?". Ecco i manifesti shock della campagna Fnomceo contro le fake news
quotidianosanita.it - L'obiettivo è quello di restituire al medico il ruolo centrale nel rapporto con il paziente rispetto al tema salute.
I pediatri si formino prima in ospedale per almeno 5/10 anni e poi facciano i pediatri di famiglia
quotidianosanita.it - La proposta l’ha lanciata dalle pagine della rivista ufficiale della Società italiana di pediatria il presidente Alberto Villani.
Sanità toscana: i postini suonano sempre due volte, i pediatri invece mai
firenzepost.it - Spesso i bambini non possono essere portati negli ambulatori: la Regione inserisca nelle convenzioni l'obbligo delle visite a domicilio.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.