benvenuti in L'amore sviluppa l'intelligenza

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

L'amore sviluppa l'intelligenza

corriere.it - Dimostrato nel cervello delle scimmie. È provato nell'uomo. Ma è anche la prova che le relazioni terapeutiche modificano la biochimica cerebrale.

Leggiamo su "corriere.it ":

"Più un bimbo è amato ed è circondato d’affetto, più il suo cervello si espande. Si fortifica. Diventa intelligente. È provato, scientificamente. Tutto succede nei primi anni di vita di un bimbo. Con l’adolescenza i giochi si chiudono. L’interazione gene-ambiente avviene infatti durante lo sviluppo. Questione di biochimica cerebrale. Stephen Suomi, primario del laboratorio di Etologia Comparativa del National Institute of Bethesda (nel Maryland), lo ha dimostrato con uno studio sulle scimmie."
 
  

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_ottobre_03/arachi-cervello-affetto_e7c4ca72-cf01-11df-92c2-00144f02aabe.shtml

4/10/2010

4/10/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Convenzione pediatri. CIPe-SISPe-SINSPe: “Bozza Sisac è irricevibile”
qutidianosanita.it - Bocciatura anche per la Federazione della nuova bozza per l’Acn della pediatria inviata dalla Sisac ai sindacati la scorsa settimana.
Veneto: Zone carenti straordinarie pediatriche
pillole.org - Decreto del dirigente della direzione attuazione programmazione sanitaria n. 188 del 22 agosto 2011.
Gb, Olimpiadi Londra non hanno aiutato diffusione dello sport tra bimbi
tiscali.it - L'eredità delle Olimpiadi di Londra del 2010 ha avuto un impatto "trascurabile sulla promozione dell'attività fisica nei bambini."
In Italia migliaia i minori immigrati. Serve progetto
asca.it - L'incremento esponenziale era già stato registrato tra il 2012 e il 2013. Questo trend è ulteriormente cresciuto quest'anno.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.