benvenuti in L'Italia delle mamme: quattro bimbi su dieci nascono con il cesareo

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

L'Italia delle mamme: quattro bimbi su dieci nascono con il cesareo

corriere.it - Il record va alla Campania: ora è al 62,24% .Dati in crescita, nessuno come noi in Europa.

Leggiamo su "corriere.it ":

"ROMA - Ma quale inversione di tendenza. Ma quale contenimento. Il numero di tagli cesarei in Italia è salito ancora nel 2009 rispetto agli anni precedenti, sia pur di pochi punti. Siamo a quota 38,43% dei parti complessivi (erano il 38,32% nel 2008), un dato che rinsalda l'Italia al primo posto in Europa nella classifica degli «incisori». Segno che le politiche di contenimento hanno fallito nonostante le dichiarazione di intenti degli amministratori locali e le iniziative messe in campo qua e là, evidentemente senza energia."

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.corriere.it/salute/10_settembre_27/parto-cesareo-italia-record-campania-debac_fffefb80-ca10-11df-9db5-00144f02aabe.shtml

28/9/2010

28/9/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Attenzione ai morsi selvatici
farmacia.it - Gli specialisti della Sitip avvertono: anche un banale contatto con questi animali può rappresentare un rischio altissimo, spesso mortale.
Le mamme contro l’obbligo vaccini "Un ricatto, scendiamo in piazza"
corriere.it - La manifestazione dei genitori in programma il prossimo 22 marzo.
Il "diritto al matrimonio civile" per i gay e i diritti dei bambini
ilfoglio.it - Con formula ambigua, l'American Academy of Pediatrics si autoarruola nella propaganda per il matrimonio gay.
Aerosol, molto prescritto ma in oltre metà casi non serve
ansa.it - In Italia, quasi tutti i pediatri prescrivono l'aerosol per le affezioni delle vie respiratorie, ma in realtà in oltre il 50% dei casi è improprio.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.