benvenuti in Obesità: nei bambini è associata al virus raffreddore

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Obesità: nei bambini è associata al virus raffreddore

agi.it - I bambini esposti a un virus del raffreddore hanno maggiori probabilita' di diventare obesi.

Leggiamo su "agi.it":

"Almeno questo e' quanto emerso da uno studio dell'Universita' della California (San Diego), pubblicato sulla rivista Pediatrics. Il virus che provoca tosse e raffreddore, e che si trasmette attraverso le mani sporche, potrebbe attaccare anche le cellule del grasso causandone la moltiplicazione. Questo provocherebbe un aumento del peso."

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.agi.it/salute/notizie/201009201341-hpg-rsa1012-obesita_nei_bambini_e_associata_al_virus_del_raffreddore

21/9/2010

21/9/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Calo delle vaccinazioni. Soglia 95% ormai è una chimera. Ministero: “Rischio focolai epidemici”
quotidianosanita.it - "Particolarmente preoccupanti" sono i dati di CV per morbillo e rosolia che hanno perso ben 5 punti percentuali dal 2013 al 2015.
Ecco perché vorremmo il pediatra fino a 18 anni
quotidianosanita.it - Il Dott. Missaglia commenta l'approvazione dell’accordo integrativo regionale 2018 della pediatria di famiglia.
Meningite B. In Lombardia anche pediatri di famiglia potranno eseguire vaccinazione in copagamento
quotidianosanita.it - Lo ha annunciato l’assessore Gallera dopo l’incontro di ieri sera con il Simpef.
La scuola dei ritardatari. Porte aperte alle dieci e i ragazzi sono più bravi
corriere.it - Secondo un neuroscienziato dell'Università di Oxford gli adolescenti vivono in uno stato di jetlag perché la melatonina si presenta due più tardi.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.