benvenuti in I medici lanciano l'allarme sui vaccini omeopatici: serio rischio per la salute

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

I medici lanciano l'allarme sui vaccini omeopatici: serio rischio per la salute

3.lastampa.it - Utilizzati in alternativa al vaccino MMR per morbillo, orecchioni (parotite) e rosolia, potrebbero non proteggere adeguatamente ed esporre alle malattie, con gravi conseguenze.

Leggiamo su "3.lastampa.it":

"A lanciare l’allarme vaccini omeopatici sono i medici britannici, a seguito di un’inchiesta condotta dalla BBC , che ha scoperto come tre operatori stiano somministrando un vaccino omeopatico destinato a sostituire il vaccino classico MMR: quello per morbillo, orecchioni (parotite) e rosolia.
«L'alternativa che vorrei offrire sarebbe un rimedio omeopatico a base di tessuto malato, che viene da qualcuno con questa malattia, e poi viene fatto in forma dinamizzata in modo da somministrare un rimedio omeopatico. Si può dare al posto di, od oltre la vaccinazione. Io non sto sostenendo che essi non si vaccinano; sono un sostegno per coloro che scelgono di no, dando loro un’alternativa», aggiunge Jarvis."
 

 

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www3.lastampa.it/benessere/sezioni/news/articolo/lstp/323101/

 

14/9/2010

14/9/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Pediatri del Bambin Gesù per giornata TBC
agenparl.it - I pediatri dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, nella Giornata mondiale della lotta alla tubercolosi, invitano a non abbassare la guardia.
Vaccini, programmazione e pediatri messi da parte
ilsole24ore.com - La Fimp scrive a Regioni e Lorenzin.
Campagna contro la poliomielite in Pakistan
liberoquotidiano.it - Sono circa 500 le persone arrestate nel nord ovest del Pakistan per essersi rifiutate di far vaccinare i loro figli.
Troppo paracetamolo contro la febbre, pediatra inglese lancia l’allarme
guidone.it - Dalle pagine dei giornali britannici un pediatra dell’University College London ha puntato il dito contro l'eccessivo uso di paracetamolo.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.